Martino Ruggieri vince la finale nazionale del Bocuse d’Or Italia

E’ lo chef Martino Ruggieri il vincitore assoluto ad Alba della finale nazionale del Bocuse d’Or Italia. Pugliese, trent’anni, head chef di Ledoyen Pavillon, uno dei ristoranti più importanti della Francia e del mondo (è al n° 31 della 50th Best restaurant), Ruggieri ora rappresenterà l’Italia negli Europei della più importante competizione tra cuochi in una edizione speciale, quella che, per la prima volta, si svolgerà a Torino nel giugno 2018.

Una affermazione assoluta, quella di Ruggieri- commenta la Repubblica -, con un piatto esteticamente perfetto e ricco di evocazioni alla tradizione pugliese e un coach del calibro di Luigi Taglienti. Premiato anche il giovane ‘commis’ Curtis Clement Mulpas da una giuria che, sotto la presidenza del tre stelle Michelin Enrico Crippa affiancato da Carlo Cracco e dal vincitore del Bocuse d’Or 2017 Matthew Peters (Usa), ha riunito ad Alba oltre 35 grandi nomi della ristorazione di qualità, con chef di tutte le regioni italiane.