Maître del caffè, a settembre parte il primo corso

Se ne parlava da tempo e finalmente è realtà: il maître del caffè diventa una professione certificata e riconosciuta a livello nazionale ed europeo. Il primo corso professionale certificato EQF partirà il prossimo 27 settembre.

Ormai il mercato legato a caffetterie, bistrot e ristoranti richiede a gran voce una figura adeguata e competente in ambito caffè, che abbia conoscenze storiche e sappia nel contempo interfacciarsi abilmente a consumatori diventati nel frattempo assai più esigenti rispetto ad un tempo.

A tenere il corso di 92 ore sarà Gianni Tratzi, barista professionista nonché consulente per grandi brand del caffè, che a tal proposito dichiara ad Adnkronos: «La riscoperta delle economie circolari, il grande ritorno alla filosofia ‘di bottega’ e alla caffetteria specializzata sono parte di una tendenza destinata a crescere innalzando il livello medio del mercato e della richiesta. L’intero settore del food è il motore trainante nella ricerca dell’eccellenza e il business delle grandi aziende è dedicato sempre più allo specialty coffee per accogliere questi cambiamenti».

Il corso da maître del caffè si pone il fine dunque di fornire tutto il know-how per orientarsi nel grande mondo del caffè, includendo tematiche di grande interesse come i metodi di estrazione innovativi e la sostenibilità.