Luxury Planet tiene a battesimo la nuova Silk Road

Suggellare e rinnovare l’antica “Via della seta”. Questo l’obiettivo di Silk Road, incontro tra personalità cinesi ed autorità italiane che lo scorso 21 luglio nella cornice della Darsena di Milano ha rappresentato l’occasione per annunciare un intenso programma di futuri incontri, tra cui il Primo Summit Sino-Europe in agenda ad ottobre sulle Guglie del Duomo.

L’incontro, presentato da Francesca Senette, ha confermato insomma la ferma volontà di perfezionare accordi economici, commerciali e culturali tra il nostro Paese e la Cina, con una calorosa e cordiale stretta di mano tra l’Assessore all’Economia della Regione Lombardia , Massimo Garavaglia, e Xu Bing Jun, presidente di molteplici società governative cinesi e consigliere del ministero della cultura, turismo e spettacolo.

A conferma del grande interesse per gli scambi e le relazioni tra Italia e Cina è intervenuto anche Li Hong Wen, il vice presidente Affari esteri della Repubblica cinese, e Ruggero Gabbai, presidente della Commissione consigliare Expo 2015 del Comune di Milano, che ha consegnato a Xu Bing Jun, a nome del sindaco di Milano Giuliano Pisapia, una serigrafia del Duomo e il cd di alcune opere della Scala.

Francesca Senette e Federico Brambilla
Francesca Senette e Federico Brambilla

Un augurio è arrivato anche dall’assessore regionale allo Sport, nonché Expo Ambassador, Antonio Rossi che con un videomessaggio ha portato la propria testimonianza raccontando la Cina che ha conosciuto in occasione dei giochi olimpici di Pechino del 2008.

Come tocco finale, un “gala dinner” curato dallo Chef Claudio Sadler che, in onore di questo accordo Italia-Cina, ha creato un originale risotto battezzandolo “The Silk Road”.

Gli onori di casa sono stati fatti da Federico Brambilla, presidente di Luxury Planet, società incaricata da un gruppo di Istituzioni e da Gruppi imprenditoriali cinesi per organizzare l’evento, che ha dato appuntamento a tutti il 5 ottobre per l’appuntamento in calendario sulle Guglie del Duomo.