Lunedì del Camparino in Galleria: l’Antiquario ospite il 28 febbraio

Ripartono con il nuovo anno i corsi di mixology del lunedì del Camparino in Galleria. Per il primo appuntamento arriva a Milano lunedì 28 febbraio L’Antiquario, il primo locale partenopeo inserito nella classifica dei World’s Best Bars, che ha fatto il suo debutto alla 82esima posizione lo scorso 7 dicembre 2021. 

Dietro al bancone del Camparino si uniranno insieme a Tommaso Cecca e Mattia Capezzuoli, rispettivamente Store Manager e Head Bartender e Mixologist dell’iconico locale milanese, Alexander Frezza, co-proprietario dell’esclusivo cocktail bar nella zona di Chiaia e Dario Tortorella.

Oltre ad essere un punto di riferimento per la mixology del Sud, L’Antiquario è anche un luogo sorprendente, i cui interni ricordano proprio quelli di un negozio d’antiquariato. Fondato nella zona di Chiaia a Napoli nel 2015 dall’estro e dal talento di Alexander Frezza, per l’appunto, il locale si è distinto non solo per la qualità dei suoi cocktails e del servizio, ma anche per il suo format: per entrare è necessario prenotare. La porta d’ingresso è chiusa e per accomodarsi bisogna citofonare e comunicare il proprio nome.

Per celebrare la mixology d’eccellenza, i due ospiti hanno pensato a una cocktail list davvero variegata e dai gusti decisi: tre Sfumature di Boulevardier alla ciliegia, al carciofo e al peperoncino, un chiaro richiamo alla terra d’appartenenza, Shakerato Macchiato, una combo di Campari e Whisky Torbato, Grand Sidecar Royal fatto di cognac Bisquit, Grand Marnier, succo di limone e Lallier R016 ed infine Cetarese, una miscela di Bulldog, Vermouth Umami e colatura di alici.

La Sala Spiritello, con affaccio diretto in Galleria Vittorio Emanuele e impreziosita anche dall’originale Spiritello, opera del 1921 di Leonetto Cappiello e vera e propria icona del marchio Campari, sarà il luogo in cui i maestri bartender avranno modo di affascinare gli ospiti della serata con la loro arte della mixology.