Löwengrube: nuove aperture per la catena di birrerie bavaresi

A gennaio 2017 sarà la volta di Pistoia. Poi, in primavera, toccherà ad Ancona e a seguire, a Padova e Verona. Sono queste – riporta il sito azfranchising.it – le città individuate per dare corpo alla strategia di espansione di Löwengrube, catena di birrerie in franchising nata con l’obiettivo di riproporre l’esperienza delle birrerie tedesche in Italia: piatti abbondanti e tipici della tradizione bavarese e un luogo aperto alle famiglie.

Il nuovo locale di Pistoia si estenderà su una superficie di 400 metri quadrati con trecento i posti a sedere e, al suo interno, ospiterà anche un’area Kinder, per i giochi dei bambini.

Nata nel 2005 su iniziativa di Pietro Nicastro e Monica Fantoni, Löwengrube conta attualmente 4 locali in Toscana (Limite sull’Arno, Lucca, Livorno e Donoratico) e due nel nord Italia (uno a Varese e uno a Torino).

A primavera, a fianco della sede madre di Limite sull’Arno, il marchio ha aperto anche una scuola di formazione dove – attraverso un corso intensivo di due settimane, con teoria e pratica – vengono insegnate le basi di sala e cucina della ristorazione bavarese ai futuri operatori della catena franchising.