Lombardia, 22 milioni per le Pmi della ristorazione

Ristoranti, bar, gelaterie, pasticcerie della regione possono fare domanda per abbattere il tasso di interesse sui prestiti concessi dalle banche 

 Il bando Credito Ora con un contributo da 22 milioni di euro è destinato all’abbattimento del tasso di interesse applicato ai prestiti concessi dalle banche per operazioni di liquidità. È questa la misura straordinaria che Regione Lombardia ha riservato a piccole medie imprese della ristorazione e alle attività storiche e di tradizione. 

Il bando prevede anche un ulteriore contributo a copertura dei costi di garanzia e di istruttoria presentata attraverso Confidi (consorzi di garanzia collettivi fidi) che applicano le tariffe calmierate sulle operazioni agevolate. 

Tra le aziende che possono fare domanda (direttamente o tramite un Confidi ed entro ore 17.00 del 3 maggio 2021rientrano ristorantibargelateriepasticcerie e altri servizi simili senza cucina. 

SOSTEGNO ALL’AGRICOLTURA SOSTENIBILE 

Fondazione Cariplo ripropone anche quest’anno il bando Coltivare Valore per sostenere pratiche di agricoltura sostenibile in ottica agroecologica e sociale. I progetti, finalizzati al territorio della Lombardia o delle province di Novara e Verbanio-Cusio-Ossola, dovranno dunque prevedere l’adozione di tecniche agricole sostenibili ispirate ai principi e processi agroecologici, quali per esempio il riciclo di elementi nutritivi, l’impiego di colture di copertura, i sistemi policulturali, le rotazioni colturali. 

Il contributo è compreso tra 50.000 e 250.000 euro e non può essere superiore al 60% dei costiIl budget complessivo è di 2 milioni di euro. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 15 luglio ore 17.