Lo chef italiano Andrea Zamperoni trovato morto a New York

È stato trovato morto a New York Andrea Zamperoni, capo chef italiano di Cipriani Dolci, noto ristorante nella stazione di Grand Central, nella metropoli Usa.

Zamperoni, 33 anni, originario di Lodi, era scomparso da sabato. Il suo corpo è stato trovato al primo piano dell’ostello Kamway Lodge, nel Queens, luogo noto per droga e prostituzione. Ignote le caise della morte: alcuni turisti che alloggiavano nella struttura hanno riferito di avere udito una lite al primo piano. Sulla salma sarà eseguita l’autopsia.