Lo champagne sostenibile ora ha un nuovo investitore, Leonardo DiCaprio

Leonardo DiCaprio, celebre attore statunitense di origini italiane annuncia di essere entrato a far parte della Casa Telmont Champagne, società con sede a Damery, in Francia.

A convincere l’attore e attivista per l’ambiente è stato l’impegno profuso dalla compagnia per proteggere la natura e le biodiversità, oltre chiaramente alla qualità del vino in sé.

«Champagne Telmont, insieme ai suoi viticoltori partner, si è posto l’obiettivo di produrre champagne biologico al 100%, garantendo un ciclo di vita produttivo completamente sostenibile nei prossimi anni. Dalla protezione della biodiversità sui suoi terreni, all’utilizzo di elettricità rinnovabile al 100%, lo Champagne Telmont è determinato a ridurre radicalmente la sua impronta ambientale, il che mi rende orgoglioso di farne parte come investitore», ha dichiarato DiCaprio.

Oltre a non utilizzare erbicidi, pesticidi e fertilizzanti chimici, il team dello Champagne Telmont sta riducendo drasticamente la loro impronta di carbonio, rinunciando al packaging e promuovendo l’uso di bottiglie ottenute all’85% da vetro riciclato.

«Sono lieto di dare il benvenuto a Leonardo DiCaprio nella nostra bellissima Casa – ha dichiarato Eric Vallat, Ceo Rémy Cointreau -, con la propria aura, porta ancora più impegno e valori al servizio dello sviluppo sostenibile e responsabile. Questi valori, che sono anche i nostri, si riflettono perfettamente nel nostro attaccamento al terroir e nelle nostre ambizioni. La Maison Telmont può contare sul know-how del suo team, sul sostegno del gruppo Rémy Cointreau e ora sul forte impegno del nostro nuovo partner».