Lavazza presenta ¡Tierra! La Habana

Lavazza festeggia i 500 anni della Fondazione della città di L’Avana con una speciale miscela in edizione limitata che richiama il calore e l’atmosfera unici di Cuba, nel gusto come nel design, e celebra lo storico rapporto con il caffè della Capitale grazie a un programma di formazione sul caffè rivolto alla comunità locale. L’iniziativa rientra in un progetto dell’azienda di più ampio respiro che, in collaborazione con le istituzioni locali, ha l’obiettivo di contribuire a creare e diffondere nel mondo un’immagine del caffè cubano sostenibile e di alta qualità.

In occasione del quinto centenario di L’Avana, Lavazza presenta ¡Tierra! La Habana, un’esclusiva 100% Arabica Cubana che va ad arricchire l’offerta Roast & Ground del brand offrendo un nuovo e affascinante viaggio di gusto da vivere comodamente a casa. Un caffè dal tono intenso, da assaporare nella tradizionale moka o con preparazione filtro, le cui note aromatiche di cioccolato e cereali trasportano tutti i coffee lovers in pieno mood cubano, grazie anche al design inconfondibile della collezione ispirata a colori e icone di Cuba.

Lavazza ha scelto inoltre di contribuire alle celebrazioni di L’Avana portando la sua expertise di oltre 120 anni nel cuore della Capitale cubana. Presso la suggestiva Casa de la Amistad, l’azienda ha allestito una versione temporary del suo Training Center, il più grande network di formazione e cultura sul caffè – con 8 sedi in Italia e 47 nel mondo –dedicato a chi lavora nella ristorazione, nella distribuzione e a tutti gli appassionati. Grazie a uno speciale programma di formazione,Lavazza condivide con la comunità locale la propria esperienza centenaria, svelando processi di produzione e tecniche di miscelatura e tostatura ma anche la propria arte nella preparazione dell’autentico espresso italiano e gli ultimi trend nella ricettazione. Il progetto prevede il coinvolgimento di tre storiche caffetterie nel centro di L’Avana – Cafè El Escorial, Cafè America e Cafè del Oriente – per promuovere la cultura del caffè in questa occasione speciale di anniversario.

La Limited Edition ¡Tierra! La Habana e la presenza di Lavazza a L’Avana si inseriscono in un progetto di lungo termine iniziato nel 2018 dalla Fondazione Lavazza in collaborazione con Oxfam e le autorità cubane. Un’iniziativa triennale di empowerment di alcune comunità di cafficultori nella zona orientale dell’isola caraibica – Granma e Santiago -, che ha l’obiettivo di contribuire alla sostenibilità, al miglioramento della qualità e del rendimento del caffè, ma anche della qualità della vita dei contadini, e in particolare di giovani e donne. Le atmosfere, i colori e i volti di Cuba, infine, saranno protagonisti a partire dal 18 settembre della mostra fotografica di Steve McCurry – che ha firmato tutti gli scatti del progetto ¡Tierra! fin dai suoi esordi – allestita presso l’atrio di Nuvola, l’Headquarter Lavazza a Torino.

“Puntiamo al caffè organico. Una parte del prodotto verrà donato ai cittadini de L’Avana. Circa 2 tonnellate. Vogliamo aiutare la popolazione locale a migliorare il proprio rendimento anche sul punto di vista lavorativo” dichiarano alla Lavazza. “La grafica è curata da diverse agenzie. Abbiamo deciso di coinvolgere degli artisti locali. Non volevamo essere scolastici e ripetitivi e abbiamo fatto qualcosa di davvero speciale. Horeca? Saremo presenti solo in alcuni punti. Stiamo lavorando per estenderci a 100 punti in Italia. È un canale importante, questo. Ora invecr si trovano in vendita da Eataly Smeraldo e da FICO Bologna. Questo tipo di caffè cubano di forma sferica ha un gusto cioccolatoso ed è certificato”.