La Quarzite Michelangelo Antolini protagonista nel tedesco Meatheaven

Materiali naturali, utilizzati in tutta la loro bellezza e purezza, creano l’ambiente ideale per il “boccone perfetto”: è con questa idea che David Pietralla ha concepito Meatheaven, lo steak-restaurant dove ogni giorno propone ai suoi ospiti carni di qualità superiore, accuratamente preparate e cucinate per esaltarne tutti i sapori.

Situato a Bensheim (Germania), lungo la strada per Francoforte, il locale è composto da una sola ampia sala che può accogliere fino a una cinquantina di commensali, raccolti attorno ad accoglienti tavoli con piano in legno massello ottenuto da un unico taglio di enormi tronchi d’albero. Sorta di palcoscenico che rivela agli ospiti tutte le fasi del processo, la cucina a vista si sviluppa all’altro capo della sala, con il banco dello chef quale protagonista principale. Situato al centro del locale, in posizione ben visibile, il banco è uno scultoreo parallelepipedo impreziosito su tre lati da sontuose lastre di Quarzite Michelangelo Antolini. Leader nella produzione della pietra naturale a livello mondiale, l’azienda ha messo questo splendido materiale(già tagliato a misura, in finitura Lether) a disposizione di Marmor-Center Gmbh, che ne ha fatto il punto focale di uno spazio dal design puro e ricercato, in piena sintonia con la proposta culturale del ristorante.

Meatheaven si propone infatti non solo come luogo per percezioni polisensoriali, ma anche come spazio per divulgare la conoscenza del cibo di origine animale, delle sue proprietà e caratteristiche organolettiche, come anche della sua storia e delle tecniche utilizzate per produrlo. Durante i buffet a tema e le degustazioni guidate, come negli affollati corsi di cucina, il banco dello chef si trasforma nel fulcro di un’esperienza coinvolgente, unica nel suo genere, che valorizza la performance del maestro – titolare di una cattedra presso la prestigiosa Scuola di Macelleria di Ausburg–anche con l’innata qualità estetica di Quarzite Michelangelo.

Questo materiale dal pattern ancestrale, sospeso nello spazio e nel tempo, è fra i più apprezzati della Exclusive Collection di Antolini, vertice qualitativo dell’ampia gamma aziendale, in termini di stile e autenticità materica.
Con le sue armoniose striature scure che si ramificano sullo sfondo blu, stemperandosi nei toni accesi delle terre, Quarzite Michelangelo esprime nel suo nome l’omaggio di Antolini all’artista che ha fatto della scultura una sorprendente arma di comunicazione, un linguaggio universale capace di trascendere epoche e culture. Nel contesto di Meatheaven sono stati proposti in Quarzite Michelangelo anche un secondo bancone, situato sempre nell’area kitchen a vista ma in posizione lievemente decentrata, nonché una bassa paretina verticale che incornicia elegantemente uno degli spazi funzionali della cucina.