La nuova mostra fotografica di Renato Vettorato

Renato Vettorato,  l’istrionico ed eclettico ‘gastropaparazzo’ del nordest mette in mostra le immagini del suo ultimo lavoro: ‘Artigiani, Artisti e Produttori Enogastronomici della Sinistra Piave’.

Renato VettoratoDopo ‘Facce da Chef’ ‘Facce di … Vite’ e ‘Facce di … Gusto’, la nuova mostra raccoglie in 42 scatti i ritratti di una selezione di produttori e artigiani della Sinistra Piave, attivi in settori diversi e colti nella loro quotidianità. La curiosità sta nel fatto che ogni foto è il risultato della personale interpretazione dell’ ‘occhio’ di Vettorato verso ciascun personaggio, tanto che le immagini sono frutto di un’attenta regia e di un copione che ogni ‘attore’ si è volentieri prestato a seguire alla lettera.

Una galleria di visi che immortala con sensibilità, ironico garbo e straordinaria tecnica nell’uso del colore artigiani, artisti, produttori vinicoli, pasticceri, salumieri, panificatori, tutti protagonisti e artefici delle migliori tradizioni locali e custodi delle nostre radici. Un colorato affresco sugli antichi mestieri tutt’ora vivi e specchio di un grande ed operoso territorio come quello della Sinistra Piave.

Tutte le immagini saranno messe in mostra alla Torre dell’Orologio di Serravalle a Vittorio Veneto a partire dall’8 dicembre 2015, giorno dell’inaugurazione, alle ore 17.30, con accesso libero al pubblico.  La mostra rimarrà aperta fino al 10 Gennaio 2016  incluse le festività natalizie e sarà visitabile ogni Sabato e Domenica dalle 14.00 alle 19.00 con ingresso libero.

Renato Vettorato
Renato Vettorato classe ’44, originario di Vittorio Veneto, nel 1962 si trasferisce a Milano per circa vent’anni e nel 1980 si stabilisce definitivamente a Treviso. A Milano inizia la sua passione per il cinema amatoriale in pellicola super-8 e 16mm, successivamente con l’avvento del video si dedica solo alla fotografia analogica e nel 2014 passa definitivamente al digitale. Ha realizzato otto libri sempre a carattere enogastronomico editi da diversi editori.  
Ha all’attivo cinque mostre fotografiche a tema enogastronomico tenutesi a Castelfranco Veneto, Maniago e Roncade oltre alla mostra dell’avventura sahariana con l’amica Carla Perrotti, la ‘signora dei deserti’ e Fabio Pasinetti, maratoneta non vedente vissuta nel 2008. Da molti anni è appassionato giocatore di tennis e fotografa tornei amatoriali e internazionali.