La notte dorata per i 30 anni di Oro Caffè

L’anno del 30esimo anniversario per l’azienda ORO Caffè di Tavagnacco oltre ad aver sancito l’anno di bilancio record, che ha superato i 9 milioni di Euro, verrà ricordato anche per il grandioso evento-spettacolo andato in scena lunedì sera alla presenza di oltre 1.300 persone raccolte sotto un tendone da circo di 2.000 mq montato per l’occasione nelle adiacenze dell’azienda.

Quasi 700 insegne presenti tra bar e migliori ristoratori del Triveneto, oltre che una nutrita presenza di clienti esteri, affiancati da una significativa rappresentanza dell’imprenditoria friulana, tutti presenti per congratularsi con i titolari Chiara e Stefano Toppano per la notevole scalata fatta dall’azienda nei suoi 30 anni di vita.

“Non posso dimenticare i nostri inizi, io e Chiara in un ufficio di poco più di 30 metri quadri dove davamo tutti noi stessi con la tenacia che contraddistingue noi friulani, onesti e lavoratori e con un sogno nel cassetto: diventare un riferimento nel panorama italiano – dichiara Stefano Toppano, che prosegue – oggi siamo in 50, affiancati dalle nostre figlie Elisa e Ketty brave ed attente manager, e possiamo ritenerci soddisfatti, forti della nostra produzione di 600 mila Kg di caffè all’anno, distribuito non solo in Italia ma per oltre il 50% all’estero dove “l’oro nero” italiano è un’icona del settore food e dove noi siamo stati bravi a farci apprezzare, proponendo un espresso in tazza di alta qualità.”

C’è stata tanta partecipazione e trasporto da parte di tutti i presenti, grazie al ricco palinsesto organizzato dall’azienda, al raffinato buffet firmato “Da Nando” e alla variegata proposta di vini e birre scelti per i palati più esigenti degli addetti al settore presenti. Non solo ristoratori ma numerosi giornalisti, rappresentanti di Confindustria e dei Giovani Industriali di Udine, del gruppo Donne Imprenditrici e Dirigenti d’azienda AIDDA e del Club Lions Udine Lionello, oltre ad alcuni amici imprenditori dirigenti di aziende, partner per l’occasione, che hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento come Calligaris, Moroso, Acqua Dolomia, Tirelli, Dok Dall’Ava, Dentesano, Sammontana, Wolf Sauris e Nonino.

“L’affetto di tanti clienti, amici imprenditori e rappresentati economici del tessuto friulano accorsi lunedì sera anche solo per farci un saluto e stringerci la mano, ci riempie di gioia – afferma Chiara De Nipoti, che prosegue – queste rappresentano tappe importanti non solo per la vita professionale ma anche personale. Infatti il nostro mondo, quello della ristorazione, ci ha sempre insegnato che le relazioni sono fondamentali: il primo passo è realizzare un prodotto di qualità e mantenerlo tale nel tempo, successivamente il più sincero dei passaparola contribuirà a costruire la reputazione dell’azienda”.

Stefano Toppano e Chiara De Nipoti hanno chiamato sul palco tutti i 50 dipendenti per ringraziarli uno ad uno, dopo i saluti di rito. In platea non sono passate inosservate le centinaia di persone impreziosite da vistosi dettagli d’oro, come richiedeva il dress-code della serata, affascinate dalla elegante esibizione di Silvia Mezzanotte dei “Matia Bazar”, dalle spettacolari acrobazie aeree del gruppo “Sonics” e dai coinvolgenti rappresentanti del circo contemporaneo d’avanguardia dei “Circo Patuf” e “Acqualta Teatro” che si aggiravano per tutta la sera nel parterre incantando le persone. Mentre sul palco a chiudere la serata si è esibita la band “Vinile45” con uno strabiliante e super coinvolgente concerto di black music.

www.orocaffe.com