La Federazione Italiana Cuochi apre una terza cucina da campo a Torrita

Sono passati 16 giorni dall’alba che sarà ricordata come una delle più tragiche per il centro Italia. Il terremoto che ha sconvolto migliaia di persone causando 295 vittime, ha messo in ginocchio centinaia di famiglie che si trovano senza una casa. L’aiuto dei volontari, della Croce Rossa Italiana e della Protezione Civile dà sostegno agli sfollati, che grazie alla FIC-Federazione Italiana Cuochi hanno pranzi e cene garantite.

img-20160909-wa0000Per rendere più agevoli gli accessi alle cucine e per migliorare l’efficienza sul campo la FIC ha aperto una terza cucina da campo, a Torrita, frazione di Amatrice, che si aggiunge quindi a quelle di Illica e Santa Giusta. Qui è in arrivo il gruppo di cuochi FIC molisani, che coordinati da Nicola Iasenza sono pronti a preparare una media di 400 pasti al giorno.

Continua inoltre la collaborazione tra la Federazione Italiana Cuochi e Conpait (Confederazione Pasticceri Italiani). Ieri 8 settembre, nelle cucine da campo di Illica e Santa Giusta, Conpait Gelato, con la responsabile nazionale Ida Di Biaggio, ha offerto gelato artigianale.