Kimbo, il fatturato 2018 cresce del 2,3% a 187,5 milioni

Il 2018 il fatturato di Kimbo continua a crescere. Dopo il +3,6% registrato nel 2017, il giro d’affari della società controllata dalla famiglia Rubino ha raggiunto quota 187,5 milioni di euro in crescita del 2,3% rispetto all’anno precedente, e un incremento del 13,7% del fatturato estero che rappresenta il 22% del turnover complessivo.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati del 2018, frutto di una continua ricerca della qualità, da sempre la priorità per Kimbo: fattore che porta l’azienda ad un continuo successo anche nei mercati esteri nei quali ci stiamo progressivamente espandendo di anno in anno. Il nostro presidio sull’Italia resta comunque fondamentale e il Belpaese rimane il mercato di riferimento”, ha dichiarato ad Efa News l’ad Alessandra Rubino.