Johnnie Walker presenta due nuovi whisky da collezione

Metalupo o Drago? Johnnie Walker, il blended scotch whisky più famoso al mondo, omaggia l’acclamata serie TVGame of Thrones con due nuove referenze ispirate alle Casate protagoniste dell’ultima stagione: Casa Stark e Casa Targaryen. Con i due whisky in edizione limitata Song of Ice e Song of Fire, Johnnie Walker invita i fan a schierarsi, in un confronto che ancora divide il pubblico a distanza di mesi dall’epico finale di stagione: chi era davvero degno del Trono di Spade? Daenerys Targaryen, la regina di fuoco, o uno degli Stark, signori di Grande Inverno?

I due whisky rivoluzionari sono ispirati alle due prestigiose Case che si affrontano nella stagione finale del Trono di Spade: Casa Stark, rappresentata dal temibile Metalupo, e Casa Targaryen, rappresentata dal Drago dal respiro di fuoco. Johnnie Walker chiede ai fan del Trono di Spade di schierarsi apertamente: Stark o Targaryen, Metalupo o Drago. Fuoco nel cuore o ghiaccio nelle vene? Qualunque sia la risposta, Johnnie Walker ha la bottiglia giusta.
Accostando le bottiglie, l’iconico Striding Man di Johnnie Walker della versione Song of Fire affronta il suo omonimo della versione Song of Ice, sullo sfondo delle zanne del Metalupo e del respiro infuocato del Drago. Insieme, le bottiglie danno vita alla relazione tumultuosa tra Casa Targaryen e Casa Stark raffigurando i simboli delle casate fianco a fianco, il Metalupo e il Drago.

Johnnie Walker Song of Ice
Si caratterizza per un gusto limpido e fresco, ispirato dall’implacabile atmosfera pungente di Grande Inverno e dal ghiaccio gelido che disegna le montagne e paralizza i fiumi. Proprio come Grande Inverno a Westeros, Song of Ice è prodotto con diversi whisky di Clynelish, una tra le distillerie più settentrionali e iconiche della Scozia, che donano un brivido di freschezza allo Scotch. Il sapore delicato del whisky ha sentori verdi ed erbacei, con note di vaniglia e frutta tropicale che rievoca i frutteti di Dorne. Il design della bottiglia nelle tonalità del blu e del grigio richiama il Nord glaciale della serie, famoso per i suoi inverni rigidi e i paesaggi artici. Johnnie Walker Song of Ice si assapora al meglio on the rocks. Regala un finale freddo e scorrevole con una gradazione alcolica pari al 40,2%.


Johnnie Walker Song of Fire

Sprigiona leggeri sentori fumé dai malti torbati della distilleria Caol Ila. Fedele alla Casa che lo ha generato, il sapore corposo di Song of Fire richiama delicati frutti rossi, golosi sentori fumé e un pizzico di spezie, che riportano alla mente i mercati di Meereen. Il design della bottiglia rievoca un’atmosfera incandescente attraverso le tonalità profonde del rosso ispirate dai draghi di Casa Targaryen, temuti per il respiro infuocato. Da preferire liscio, per un finale caldo e vellutato. Ha una gradazione alcolica pari al 40,8%.

Questi whisky da collezione proseguono la collaborazione tra Johnnie Walker e l’acclamata serie “Il Trono di Spade”, e fanno seguito all’edizione limitata di Scotch White Walker by Johnnie Walker, lanciata nel 2018. L’edizione da collezione dei whisky Johnnie Walker Song of Ice e Song of Fire è un vero e proprio oggetto di culto dedicato agli intenditori di whisky e del Trono di Spade.