Jack Daniel’s ancora partner di Home Festival

Per il settimo anno consecutivo, Jack Daniel’s torna a Treviso in occasione di Home Festival: da giovedì 1 a domenica 4 settembre il viaggio di Jack a contatto con la musica si rinnova in occasione del più importante festival musicale italiano (vincitore del TIMmusic Onstage Awards 2016 nella categoria Miglior Festival). Di scena presso l’ex zona della Dogana di Treviso, nelle quattro giornate di Home Festival -a cui si aggiunge una speciale anteprima mercoledì 31 agosto- ci sarà spazio per un ricco programma che spazia tra musica, letteratura e arte.

Jack Daniel’s è partner di Home Festival sin dalla sua nascita, e il festival di Treviso si conferma uno degli appuntamenti che contraddistinguono quest’annata speciale per il brand, in cui ricorre il 150esimo anniversario della storica Distilleria di Lynchburg (Tennessee), la più antica registrata negli Stati Uniti. Attraverso musica, animazioni, iniziative e sorprese speciali si festeggerà quest’importante ricorrenza nella Mini Lynchburg Square -riproduzione della piazza della città natale di Jack- allestita dentro Home.

Giò Sada_foto di Daniele Notaristefano_okNell’ampio spazio della Mini Lynchburg Square ci sarà uno dei sette palchi di Home Festival, il Jack Daniel’s Stage. Ospite speciale, giovedì 1 settembre, il vincitore di X Factor 2015 Giò Sada. Sul palco della Mini Lynchburg Square, Giò presenterà in anteprima il suo nuovo singolo Volando Al Contrario, in un’inedita versione acustica. Il brano, in radio da venerdì 2 settembre, anticipa il suo primo album di inediti (Sony Music) in uscita il 23 settembre. E questo è solo il primo di futuri importanti appuntamenti che coinvolgeranno il musicista barese nel viaggio musicale di Jack Daniel’s.

Il Jack Daniel’s Stage ospiterà oltre 10 artisti che animeranno il palco con il meglio della loro produzione ed energiche cover di storiche band. Tra loro anche gli Asymmetry, la band selezionata da Jack Daniel’s e MusicRaiser nell’ambito dell’iniziativa Destinazione Home Festival, che ha messo in palio per uno degli artisti che quest’estate hanno lanciato una campagna di crowdfunding su MusicRaiser per sostenere il loro solido e originale progetto musicale, la possibilità di entrare nella ricca line-up del festival

La Mini Lynchburg Square di Jack Daniel’s si completa con un corner bar per gustare il classico Whiskey e Tennessee Honey, un’area relax con giochi, tavoli e sedute e un’area BBQ per gustare ottimi hamburger accompagnati dal fresco Lynchburg Lemonade, il cocktail estivo di Jack Daniel’s. Ci sarà anche a una tasting station per fortunati consumatori e visitatori di Home e a una 360°video experience per vivere uno speciale viaggio virtuale nella Distilleria e festeggiare così i suoi 150 anni. A pochi passi dalla piazza, inoltre, ci sarà uno spazio Jack interamente dedicato a interviste e confronti.

A Treviso, inoltre, sarà posizionato l’ultimo dei tre barili italiani coinvolti nella Jack Daniel’s Barrel Hunt, la prima caccia al barile mondiale che dal 1° luglio scorso, proprio per celebrare i 150 anni della Distilleria, ha coinvolto oltre 50 paesi in cui sono stati nascosti 150 barili di whiskey realizzati a mano. Per scoprire quale sarà il punto esatto in cui cercare il prezioso barile, basterà seguire gli indizi forniti sulla pagina Facebook ufficiale. Tutte le informazioni sulla Jack Daniel’s Barrel Hunt invece sono presenti sul sito www.jackdanielsbarrelhunt.com.

Home Festival si conferma così per Jack Daniel’s un’indimenticabile tappa del suo viaggio a ritmo di musica: una vocazione unica che dura ormai da più di 160 anni. Un rapporto, quello tra Jack e la musica, nato nel 1892 quando Mr. Jack formò la Silver Cornet Band insieme ad un gruppo di abitanti di Lynchburg e lavoratori della famosa distilleria, per invitare la folla a raggiungere la cittadina del Tennessee e condividere insieme degli eventi speciali, e che oggi prosegue in tante occasioni, dove la musica ha un’anima rock, dove il palco è l’unica vera casa del musicista e dove i suoni arrivano sinceri e autentici alle orecchie di chi li “sente” allo stesso modo di Jack.

www.homefestival.eu