Italiani al ristorante: la tradizione trionfa nel piatto

 

Circa la metà degli italiani mangia fuori casa almeno una volta a settimana. A farlo sono soprattutto i Millennials e gli abitanti delle regioni del Sud e del Nord Ovest. A dirlo è una ricerca condotta da TheFork e BVA Doxa, da cui emerge anche una netta preferenza per la cucina casereccia offerta da agriturismi e osterie (tipologia di ristorante preferita dal 40% dei rispondenti). I locali etnici sono frequentati soprattutto dai più giovani e da coloro che non hanno figli, le pizzerie sono la prima scelta per oltre il 60% degli under 55 anni.

La tipologia preferita di ristorante varia anche in base all’occasione. Per circa 1 intervistato su 5, il ristorante italiano e la pizzeria sono ideali per un pranzo/cena in famiglia, specie da chi esce con figli piccoli e nonni (24% e 35%). Con gli amici si preferisce, invece, dare spazio alla sperimentazione, osando cucine etniche di qualsiasi provenienza. Infine, per un terzo dei rispondenti (34%), quando si va a mangiare fuori con il partner la scelta ricade sul ristorante italiano oppure su ristoranti asiatici o sudamericani. La cucina nostrana è prediletta anche per tutte le occasioni speciali e le ricorrenze: più del 70% la reputa ideale per le feste comandate, Capodanno incluso, e quasi il 90% per il pranzo/cena di Natale. Quanto ai piatti, la pizza è la pietanza ordinata più spesso (77%), seguita dalla pasta (59%).