Interdis riparte dalle origini. Torna il Gruppo VéGé

Le insegne del Gruppo VéGé
Le insegne del Gruppo VéGé

Il Gruppo VéGé, storica impresa della Grande Distribuzione Organizzata, celebra nel miglior modo possibile i sui 55 anni tornando a occupare il posto di protagonista che gli compete subentrando al Gruppo Interdis e si propone oggi come nuovo polo di aggregazione della DO italiana. Il Gruppo riunisce 21 imprese mandanti, accomunate da una strategia coerente con il modello dell’impresa familiare ed il solido presidio dei bacini territoriali in cui ciascuna impresa opera. Alle imprese del Gruppo fanno capo 1495 punti vendita multiformato, tra i quali 15 Cash & Carry, per complessivi 569 mila metri quadrati.

Nato nel 1959, VéGé ha dato un impulso decisivo all’ammodernamento della Distribuzione italiana attraverso la diffusione di nuove formule di vendita. A VéGé, ad esempio, si deve l’introduzione in Italia dei Cash & Carry con il primo punto vendita “alla francese” aperto a Torino nel 1959 e, in seguito, il primo “alla tedesca” creato a Dalmine nel 1964 e ha inventato i primi discount italiani nel 1974. Non a caso le prossime aperture saranno un Cash&arry a insegna Pantamarket e un discount a insegna Soty.

Nel libro dei fatti, anche le innovazioni tecnologiche, di marketing, legistiche e organizzative che hanno tracciato il cammino per la distribuzione in Itala, che negli ultimi quindici anni Interdis ha vluto preservare e incrementare.

«In quindici anni di Interdis abbiamo raggiunto traguardi importanti, dimostrando con i fatti la possibilità di coniugare l’agilità della Grande Distribuzione con le più significative peculiarità della Distribuzione Organizzata, ma soprattutto abbiamo sempre tenuto fede alle promesse – ha dichiarato Nicola Mastromartino, Presidente Gruppo VéGé -. Da domani, ancora una volta, dimostreremo di mantenere le promesse scrivendo un nuovo capitolo in una storia che ci appartiene e ci accompagna da 55 anni: quella del Gruppo VéGé».

Il nuovo corso è evidenziato dalla struttura assunta dal Gruppo, che vede il confluire delle imprese associate nella cooperativa Gruppo VéGé. A questa faranno capo tre società controllate: VéGé Brands, cassaforte degli asset intangibili, VéGé Retail, braccio operativo del Gruppo, e VéGé Franchising, nuova società, dedicata all’ulteriore espansione della rete commerciale.

A livello di punti vendita, l’appartenenza al Gruppo sarà visibile in tutti gli esercizi commerciali del network, ma soprattutto il consumatore finale ritroverà l’intera gamma Delizie, brand con cui viene proposto l’intero assortimento della marca del distributore e, Delizie Club, espressione della costante vicinanza del Gruppo VéGé alle esigenze, agli stili di vita e ai desideri dei clienti.

Obiettivo dichiarato: Raddoppiare la superficie dei punti vendita nel prossimo triennio.