Illycaffè alla scoperta dei migliori raccolti di caffè al mondo

Illycaffè, azienda di riferimento nel caffè d’alta qualità sostenibile, accompagna i consumatori in un viaggio sensoriale lungo 9 mesi alla scoperta delle 9 migliori Arabiche che compongono l’unico blend Illy.

Dalle piantagioni più estese fino ai coffee garden più nascosti, da giugno 2020 negli Illy Caffè diretti in Italia e nel mondo, si potranno degustare in esclusiva e solo per un mese, i microlotti dei migliori raccolti finalisti della quarta edizione dell’Ernesto Illy International Coffee Award, tenutasi a New York il 5 ottobre 2019. Il riconoscimento – intitolato alla memoria del visionario leader di Illycaffè, figlio del fondatore dell’azienda e pioniere della collaborazione virtuosa con i coltivatori per la produzione di caffè di alta qualità sostenibile – vuole anche essere un modo per ricordare e rinnovare l’impegno di Illycaffè per migliorare la vita dei produttori di caffè nel mondo.

Il meglio della produzione mondiale di caffè per l’edizione EIICA 2018-2019 è rappresentato dai raccolti provenienti da Brasile, Colombia, Costa Rica, Etiopia, Guatemala, Honduras, India, Nicaragua e Ruanda: il premio “Best of the Best” è stato assegnato all’associazione produttrice colombiana “Ex Combattenti Spirit of Peace” – Ascafè, mentre a vincere il premio “Coffee Lover’s Choice”, assegnato al produttore più votato dai consumatori attraverso degustazioni blind in alcuni Illy Caffè selezionati, invece, è stato per il secondo anno consecutivo Ngamba Coffee Washing Station, del Ruanda.

Dal primo giugno 2020 e per i successivi 9 mesi, fino a febbraio 2021, Illycaffè offre ai suoi clienti la possibilità di provare ogni mese una diversa esperienza di gusto dei migliori raccolti al mondo: il viaggio partirà dal Brasile con note di cioccolato e frutta fresca, farà tappa in Colombia, per poi terminare in Ruanda con un caffè dalle note preziose di miele e frutta fresca, esplorando, non solo attraverso il gusto, le peculiarità di ogni Paese produttore.

Un percorso gustativo studiato per permettere ai consumatori di approfondire le diversità dei singoli Paesi, anche grazie a un servizio esclusivo: una tazzina trasparente che, come una lente, rivela la preziosità del contenuto, esaltando visivamente le caratteristiche di ogni caffè, abbinata a un sottopiatto dedicato, che insieme a espositori e monitor in-store, guidano alla scoperta di colori, aromi e sapori dei preziosi chicchi.

Attraverso un progetto sostenibile, l’azienda porta inoltre un aiuto concreto al Paese vincitore del premio “Best of the Best”. Nel 2019 è stato finanziato un progetto in Ruanda a Ngororero, per la creazione di una classe per 58 alunni alla Gitega Primary School. Il progetto del 2020 sarà invece finalizzato alla creazione di una classe all’interno di una scuola rurale della regione colombiana del Cauca, con l’obiettivo di disporre di uno spazio dedicato per trattare il tema della sostenibilità legata all’intera catena del valore del caffè.