Il Trentino anticipa le riaperture, sì al servizio ai tavoli all’aperto

(foto Nicole Cavazzuti)

Da questa mattina in Trentino i pubblici esercizi possono tornare a offrire il servizio ai tavoli esterni, anche se solo  nella fascia oraria 5-18.

Sono circa 3mila i baristi e ristoratori riaprono gli spazi esterni dei loro locali grazie alla decisone del presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti che ha consentito, con una settimana di anticipo rispetto al 26 aprile, l’apertura degli spazi esterni dei pubblici esercizi.

Il provvedimento è stato preso sulla base della legge provinciale del 13 maggio scorso, con particolare riferimento al passaggio che recita: “Per consentire la ripresa delle attività economiche, incrementando nel contempo la sicurezza di operatori e clienti, la Giunta provinciale può dettare prescrizioni di carattere organizzativo e sanitario anche ulteriori rispetto a quelle individuate nell’ambito dei protocolli condivisi di regolamentazione sottoscritti tra il governo o i ministeri e le parti sociali”.