Il ristorante Imperivm arriva anche a Pomezia

Imperivm, la prima catena di ristoranti 100% made in Italy ispirata ai fasti dell’antica Roma,apre finalmente i battenti a Pomezia, al PARCO 51 all’interno del Pomezia Retail Park, NUOVO punto di riferimento cittadino per lo shopping, con un’inaugurazione a lungo rimandata a causa della pandemia. Il ristorante, quinto in ordine di tempo dopo quelli di Messina, Lamezia Terme, Vibo Valentia ed Eboli, aprirà ufficialmente le porte al pubblico giovedì 29 ottobre. “Tutto il nostro personale è stato adeguatamente formato ed è pronto ad accogliere i clienti in totale sicurezza, nel pieno rispetto delle distanze e delle norme igieniche previste dai recenti DPCM. L’ampiezza degli spazi consente un distanziamento fra un tavolo e l’altro ben maggiore rispetto a quello previsto dalle norme, motivo in più per godersi un pranzo o una cena immersi in un’atmosfera unica, in compagnia del partner o della propria famiglia”, tiene a sottolineare Giuseppe Colace, imprenditore e fondatore del brand.

“Pomezia rappresenta un’importante opportunità di crescita per un brand come Imperivm, un format ristorativo che affonda le radici nel glorioso passato dell’Impero Romano. È per noi il vero trampolino di lancio, e al contempo una grande sfida, considerato il difficile periodo storico che stiamo vivendo. Imperivm Pomezia è, infatti, il primo ristorante in una città romana:questo contribuirà ad enfatizzare ancora di più i valori che vogliamo trasmettere. D’altronde la nostra mission è sempre stata quella di portare le persone nel cuore dell’antica Roma, far rivivere loro la gloriosa civiltà, i valori e le conquiste che hanno caratterizzato l’Impero Romano.Questo quinto ristorante Imperivm rientra nella strategia volta a rafforzare la presenza del brand nel nostro Paese prima del previsto sbarco all’estero”, prosegue Colace.

Il concept, ideato personalmente da Colace, nasce dal sogno di far rivivere la gloria, la magnificenza, i valori e l’epopea dell’antica Roma, creando il primo ristorante tematico ispirato all’impero romano.Lo spazio di Pomezia si sviluppa su una superficie complessiva di 700 metri quadrati con una capienza di 220 ospiti a regime pieno, grazie anche all’ampio dehor. Fulcro centrale sono le sale, che richiamano i luoghi e le vie dell’antica Roma.Profumi e sapori si fondono partendo dalle eccellenze agroalimentari del territorio romano come il Pecorino Romano DOP, la Porchetta di Ariccia IGP e il guanciale di Amatrice. I piatti coniugano la cucina romana attuale con quella storico-tradizionale. Via libera quindi a Carbonara, Amatriciana, Gricia, Cacio e Pepe, preparate con pasta fresca, selezionata dai nostri Pasta Lab, ma anche a secondi di carne grigliata. Una parte del locale è dedicata alla Scuderia, dove si potrà degustare il fiore all’occhiello di Imperivm, lo SCUDO, l’antica pizza romana.Con un impasto a base di farina di soia, riso e frumento tenero, lievitato per 72 ore, lo SCUDO, o SCUTUM, è il vero discendente dell’antica schiacciata romana, più leggera e nutriente, oltre che meno calorica, della pizza. I gusti e le combinazioni di ingredienti sono ispirati ognuno a un imperatore romano.

I ristoranti Imperivm si trovano in Sicilia, Calabria e Campania. La prima apertura è stata quella di Messina nel 2016, locale pilota che ha permesso di testare il brand e di acquisire l’esperienza necessaria per renderlo un format di successo, molto apprezzato sul territorio. Nel 2017 è seguita quella di Imperivm Lamezia Terme con una nuova proposta di ambientazioni, nuovi piatti ed un servizio ancor più di livello. Infine, nel 2018,sono stati inaugurati Imperivm Taba Vibo Valentia, un format più smart e veloce, e Imperivm Cilento al Cilento Outlet Village ad Eboli.