Il primo gelato per cani arriva da Leonardo Caprarese

Arriva l’estate e con il caldo tutti, ma proprio tutti, hanno bisogno di rinfrescarsi…anche i cani: ecco perché stanno spopolando in tutto il mondo le gelaterie per gli amici a quattro zampe. L’inventore in realtà è tedesco: il gelataio Leonardo Caprarese fin dal 2009 delizia i cani della città di Brema con le sue specialità. Un’abitudine iniziata da quando ha realizzato il primo gelato ad hoc ai gusti di manzo e pollo. Ora, l’inventore dell’ice cream “pet friendly” ha creato un nuovo mix: crema di salsiccia di fegato, è il gusto dell’anno, e a quanto pare il successo è pronto ad essere “esportato”.

The world's first ice cream van for dogs is created to celebrate the Boomerang Pets Party.

Anche nel resto d’Europa ci sono esempi gourmet per i cani che vogliono rinfrescarsi con il gelato. A Londra già qualche anno fatto è apparso un camioncino di gelati. Lo si trova nella zona di Regent’s Park. I gusti sono adatti agli amici a quattro zampe e vanno dal pollo al maiale con anche i biscotti ad accompagnarli. Fra i primi in Italia c’è stato Ice Bau. A Milano in questi giorni c’è l’ape car di Dog Sweet Dog. Propone versioni canine di muffin, cannoli siciliani e lecca lecca. A Rimini c’è invece Bau Bau Cherie, pasticceria per cani e gatti. Ci sono pasticcini e croissant con pollo, pesce e ricotta. L’estate ha portato anche i gelati. La gelateria La Scintilla propone invece gusti ad hoc per cani giovani, adulti e anziani. Anche in questi casi, come a Brema, non ci sono zuccheri aggiunti o altri prodotti che possano essere nocivi per gli animali.

Fonte: TgCom24.