Il Panettone artigianale conquista 2 milioni di italiani

Due milioni di italiani acquistano il Panettone artigianale dando vita a un mercato da 107.3 milioni di euro sui 217 milioni di euro e 29 mila tonnellate di prodotto totale venduto. E’ quanto emerge dalla ricerca “Il panettone in Italia: shopper understanding e opportunità di mercato, tra artigianale e industriale” realizzata da Csm Bakery Solutions (gruppo internazionale del settore della pasticceria e della panificazione e ideatore del concorso Panettone Day) in collaborazione con Nielsen.

Lo studio – rivela Il Corriere quotidiano.it – è mirato ad analizzare il mercato del panettone e le abitudini di consumo degli italiani confrontando il comparto industriale con il mondo artigianale (cresciuto lo scorso anno dell’8,4% a volume rispetto all’anno precedente). Ne emerge che il panettone artigianale è preferito da una fascia di clientela nella quale il 37% delle persone ha un’età compresa tra i 35 e i 44 anni.

A guidare la crescita dei consumi sono soprattutto le famiglie di giovani tra i 25 e i 34 anni. L’acquisto viene fatto nella pasticceria (65%), in panetteria (19%) e nei negozi specializzati (8%), ma si fa largo l’e-commerce.

Le 220 mila famiglie che non rinuncerebbe all’artigianale, vivono principalmente al nord ovest, spendono in media 20,1 euro kg, ovvero quattro volte di più rispetto alla versione proposta in Grande distribuzione organizzata.