Little Monkey, il Negroni del Floreal Firenze con Rum Bumbu. Tutorial

Si chiama Little Monkey e lo ha ideato con il suo team Antonio Romano, co-fondatore del Cocktail & Oyster Bar Floreal di Firenze. Il drink è una variante del Negroni che rende omaggio allo speziato Rum Bumbu. Nel video scoprite come si prepara, qui ecco la ricetta e qualche informazione su questo rum delle Barbados.

Little Monkey
Tecnica:

Stir and Strain
Ingredienti:
Ice cube
30 ml Rum Bumbu
30 ml 1757 Vermouth di Torino Cinzano
30 ml Campari
10 ml pimento Dramm, liquore base rum e pimento

bumbuBumbu Rum Company è la distilleria proprietaria di uno dei rum delle Barbados più famosi sul mercato. Una miscela che l’azienda studia e lavora da oltre 100 anni, secondo l’antica ricetta dei marinai delle Indie Occidentali.

Storia del Bumbu Rum

La distilleria nasce nel 1833. La ricetta risale al XVI-XVII secolo: pare che i marinai e i mercanti delle Indie Occidentali, non amanti del rum Caraibico, abbiano creato una miscela del loro tradizionale rum con aggiunta di frutta mista e spezie. Bumbu, non a caso, deriva da una parola indonesiana che significa miscela di spezie. La distillazione del Rum Bumbu avviene in due alambicchi continui; poi in fase di fermentazione viene aggiunto un lievito che, ancora oggi, resta un ingrediente segreto della distilleria. La produzione è del tutto artigianale: vengono realizzati piccoli lotti miscelati con attenzione e cura a mano che sono fatti invecchiare a Panama per un minimo di 15 anni in botti di rovere provenienti dal Kentucky. Risultato? Un equilibrio e morbidezza rari.

Prodotti di punta di Bumbu Ltd

    • Bumbu the Original: dal colore ambrato e intenso, invecchiato in botti di rovere per 15 anni, questo rum risulta corposo e complesso, con aromi di vaniglia del Madagascar, caramello e quercia tostata. Al palato si percepiscono sentori di cannella, noccioline tostate e pepe giamaicano. Bilanciato e speziato, è perfetto per essere gustato puro, ma al contempo è pure un ingrediente interessante in miscelazione, per cocktail  drink a base di rum.Bumbu rum
    • Bumbu XO: l’evoluzione del Bumbu Original, il secondo capitolo della distilleria. Un rum morbido, ricco e complesso basato sulla ricetta tradizionale. Viene fatto invecchiare per oltre 18 anni in botti di ex-bourbon prima e in botti di ex-sherry provenienti dall’Andalusia poi. L’aroma e il gusto sono decisamente riconoscibili. Al naso emergono aromi di toffee, quercia tostata e vaniglia, mentre al palato si fanno largo i sentori di scorza d’arancia, spezie pepate e caffè. Questo rum pregiato si sposa bene con i sigari più robusti ed è perfetto per essere bevuto liscio o con un cubetto di ghiaccio.rum-delle-barbados
    • Liquore Bumbu Rum Cream: il terzo grande successo della distilleria. Si tratta di un liquore. Meglio, di una miscela di rum Bumbu, spezie selezionate e una ricca crema di latte reale che conferisce la tipica cremosità. Il profumo è profondo e complesso: si riconoscono aromi diversi come quello di chai, cocco e cannella. Un prodotto originale che punta su dolcezza, spezie e panna. Può essere bevuto puro, ma anche utilizzato come ingrediente per i cocktail.bumbu