Il grande calcio internazionale protagonista a Expo Milano 2015

    Il grande calcio internazionale protagonista a Expo Milano 2015. All’interno del Media Centre sono esposte oltre 80 magliette di Nazionali di tutto il mondo (nelle foto di Daniele Mascolo): si tratta della mostra “Football heroes – Storie di calciatori”, aperta al pubblico e organizzata dall’Associazione Italiana Calciatori insieme alla Gazzetta dello Sport e in collaborazione con World Football Collection.

    Le magliette sono davvero delle rarità imperdibili: si va dal “10” autografato di Francesco Totti, indossata nelle qualificazioni degli Europei 2004, alla mitica “camiseta” di Lionel Messi, campione argentino, risalente alla Coppa America del 2013. Tra le altre, sono esposte le casacche del camerunense Samuel Eto’o, la “21” dell’uruguaiano Edinson Cavani, la “2” del colombiano ex Inter Ivan Ramiro Cordoba, il “13” del tedesco Michael Ballack.

    Non mancano ovviamente chicche introvabili, come le magliette delle nazionali del Myanmar, della Santa Sede, in occasione della partita del Giubileo del 2000, delle rappresentative dell’Unicef e dell’Unesco; e ancora il Nepal, Haiti, la Giordania e una vera e propria rarità, una maglietta dell’India risalente al 1963.

    Resterà aperta per tutto il periodo dell’Expo, nel cuore di Milano, la grande mostra “Football heroes – Storie di calciatori”, organizzata dall’Associazione Italiana Calciatori insieme a La Gazzetta dello Sport, con la collaborazione di Mediaset Premium e con la tecnologia di ASUS. Un’occasione irripetibile per ripercorrere le vicende sportive dei numerosi calciatori, protagonisti di molte partite memorabili, che hanno interpretato lo sport più bello del mondo, in Italia e non solo. In una cornice eccezionale, si incontreranno la passione di milioni di tifosi e la cultura degli ultimi 100 anni di storia del nostro Paese attraverso immagini e riproduzioni multimediali, filmati storici e oltre 300 straordinari cimeli. Per l’occasione La Gazzetta dello Sport mette a disposizione dei milanesi, e dei milioni di visitatori attesi nel periodo maggio-ottobre, un centralissimo spazio multipiano in Corso Venezia, 2, che oltre a ospitare la grande mostra del calcio sarà sede di incontri con le firme del giornale sportivo e dei più amati protagonisti dello sport. Il primo grande evento celebrativo è in calendario già a metà maggio.