Terra & Cuore Cube arriva anche a Milano

Il Gelato Buono per Natura continua il suo percorso di crescita nonostante l’anno difficile per tutto il settore della ristorazione italiana: in seguito all’apertura di tre punti vendita a Verona e Manerba del Garda, nasce Terra & Cuore Cube un nuovo format che – tramite lo sviluppo di nuove collaborazioni nel mondo dell’Ho.Re.Ca – prevede l’installazione di gelaterie “plug and sell” in bar e caffè situati in punti strategici delle principali città. I primi partner coi quali è stata stretta una collaborazione a Milano sono Pitti Cafe Bistrot, in via Lorenzo Mascheroni 16 – che ha inaugurato il Cube lo scorso 8 Marzo – e Ice Cup Cafe, in via Filippo Turati 8, che installerà e aprirà al pubblico il Cube nel mese di aprile.

“Col progetto Terra & Cuore Cube – spiega Antonio Scuderi, presidente dell’azienda – si vuole sovvertire il principio secondo il quale un gelato di qualità eccellente possa essere gustato solo nei “santuari” dei maestri artigiani. Ecco il motivo d’installare, con un format agile e sostenibile, vere e proprie gelaterie in bar e bistrot d’eccellenza, desiderosi di distribuire un prodotto unico per formula e gusto. Terra & Cuore porta avanti, fin dal primo momento, la filosofia di rendere inclusivo un gelato di qualità esclusiva, permettendone il consumo a un pubblico quanto più ampio e variegato possibile e stringendo collaborazioni con ristoratori di grande esperienza, anche per condividere con essi un’opportunità di crescita, in questo momento difficile per il settore”.

Terra & Cuore Cube prende il nome dalla caratteristica forma dell’installazione: un cubo progettato in linea con lo stile del brand adattabile a spazi differenti, di facile e rapido montaggio, contenente una selezione di gusti in grado di soddisfare le preferenze di tutti, pensata seguendo la stagionalità delle materie prime e in costante aggiornamento.

“Con Terra & Cuore Cube – dice Davide Tosatto, vicepresidente con la responsabilità delle operations e tecnologie – vogliamo andare oltre i normali confini del mercato top di gamma. Generalmente, il gelato di alta qualità viene prodotto in un laboratorio integrato con la gelateria in cui viene consumato. Le tecniche di produzione dei nostri laboratori artigianali, grazie a procedure rigorose di selezione, tracciamento, produzione, controllo qualità e logistica, ci consentono di distribuire il prodotto ovunque. Laboratorio e gelateria non coesistono fisicamente e il prodotto può essere distribuito su ampia scala, portando il tempio del gelato in ogni luogo.”

Il prodotto di Terra & Cuore è unico al mondo per gusto e tecnologia: più sano e leggero rispetto agli altri gelati – ha l’80% di grassi in meno – è digeribile, delicato e adatto anche a chi soffre di intolleranze o segue regimi alimentari ipocalorici, poiché l’ingrediente principale scelto è il latte di capra.

“Nel corso di quest’inverno, i nostri chef gelatieri non si sono mai fermati e hanno scatenato la creatività – racconta Vincenzo Bono, socio fondatore che cura lo sviluppo del prodotto – Le nostre collezioni si sono ampliate notevolmente: oltre ai gusti Panettone Creazioni e Mont Blanc, ideati assieme a Giulia Cerboneschi, sono state realizzate novità come Biscotto Meliga e mirtillo Dop dell’Appennino, Mele e una notte, Mitirisù, Cassata mia, Ricotta e Fantasia, Scaldacuore, Dattero, cioccolato e rum e monoporzioni che declinano i classici della pasticceria italiana. Gusti che saranno proposti anche nelle nuove gelaterie di Milano”.