Heineken acquisisce la birreria artigianale Hibu

Un anno dopo l’acquisizione di Birra del Borgo da parte del concorrente Ab Inbev, Heineken debutta in Italia nel campo delle birre artigianali acquisendo Hibu.

«Le artigianali – spiega al Sole 24 Ore l’ad di Heineken Italia Soren Hagh – hanno svolto un ruolo importante per l’immagine della birra, ma anche per il recupero del gusto. Che l’industria aveva trascurato».

La controllata Dibevit commercializzerà le oltre 30 etichette della brianzola Hibu per mezzo di 400 distributori. L’anno scorso Hibu ha fatturato circa 1 milione, con una perdita di 106mila euro (125mila l’anno prima).

Heineken Italia comprende 7 aziende e nel 2016 ha realizzato un fatturato aggregato (al netto delle accise) di 1,043 miliardi (+1,5%), pagato accise per oltre 181 milioni, e effettuato investimenti per 23,4 milioni.