Gli “strumenti” per le feste

Se un anno fa qualcuno ci avesse detto che avremmo dubitato anche di poter festeggiare il Natale gli avremmo dato sicuramente del folle, perché ci possono togliere proprio tutto ma non il Natale! Un momento di gioia e di condivisione in cui il freddo e il gelo nulla possono contro la voglia di fare festa, incontrare quell’amico che durante l’anno non si vede mai, uscire a cena e godersi le chiacchiere di fronte a un camino acceso e sotto una bella coperta calda fino a tardi. Perché è proprio la notte la regina del Natale, il momento della giornata più magico quando la confusione cessa e rimangono accese le luci colorate. Come vivere al meglio il Natale in quest’anno così complesso? Con lo spirito (o meglio gli spiriti) giusto! Bisogna solo sapersi attrezzare a dovere.

ECCO COSA VI SERVE PER IL BRINDISI PERFETTO
Un tovagliolino da cocktail colorato. Può essere un tovagliolo rosso, se avete apparecchiato una tovaglia verde o verde se la tovaglia era rossa, un tovagliolino color dell’oro o elegantemente nero, magari biodegradabile, di quelli morbidi e resistenti come il cotone, ma potrebbe anche essere un tovagliolo che riporti la scritta Merry Christmas, per tuffarsi in pieno nell’atmosfera della notte più magica dell’anno.

I Magic Flambé. I razzetti, le fiammelle, le candeline pirotecniche da apporre sulle torte e le bottiglie che emanano quel bagliore che va esaurendosi da solo e perfetto per portare in tavola un’atmosfera di festa perfetta che affascina grandi e piccini.

I calici usa e getta ecologici. Potete utilizzare diversi tipi di calici, componibili con le loro basi, ma noi vi consigliamo una classica flute in un pezzo unico che dopo aver utilizzato per Champagne e Spumante si possa semplicemente gettare via. Un piccolo calice in PLA eco-sostenibile che non necessita di essere lavato ma solo riciclato. Il suo vantaggio è sicuramente la praticità ma anche lo stile, che ricalca alla perfezione quello di un classico calice da vino frizzante, gelato e spumeggiante, facendovi dimenticare il problema del lavaggio, da sempre il più ostico quando si tratta di calici alti e stretti.

I coni dorati in carta. Su ogni tavola delle feste che si raccomandi è bene disseminare frutta secca, caramelline, scaglie di cioccolato per il rum, stuzzichini, fagioli per la tombola, bon bon dolci e salati che rimangano in tavola per i più golosi, a oltranza, non solo per la cena ma anche e soprattutto per il dopocena, l’importante è presentarli in coni in carta quindi usa e getta che abbiano lo stesso colore del Natale: l’oro.

I flaconi in pet con tappo in sughero. Piccole bottigliette in cui inserire e custodire i pensieri di Natale per i vostri cari, un piccolo omaggio per ricordarsi che almeno una volta l’anno è bello condividere i pensieri positivi e i migliori auguri.

La sciabola per la bottiglia che tenevate in fresco da mesi e che stava aspettando solo il momento giusto per poter essere stappata, o meglio sciabolata sul balcone di casa, con l’augurio che quello che verrà sarà sicuramente un anno migliore.

Questa rubrica è a cura di RG commerciale.
Info e contatti:
www.rgmania.com
info@rgmania.com