Gli strumenti della miscelazione magica

Esistono dei prodotti dedicati alla miscelazione, e più in generale al mondo del bar, che sono semplicemente magici. aiutano a creare ‘effetti speciali’ che servono a stupire il cliente e ad avvicinarlo all’alchimia del lavoro del barman. in questo approfondimento vogliamo spiegarvene tre.

MOLLA EMULSIONANTE
Il primo, la molla emulsionante, è perfetto per creare caffè shakerati, half’n’half o l’albume per lo sweet’n’sour. Si utilizza in modo molto semplice. Deve essere inserita all’interno dello shaker e il suo movimento dall’alto al basso durante la miscelazione aiuta a ottenere ottimi risultati su preparazioni di schiume e altri prodotti da emulsionare. È perfetta per ingredienti come soia, latte, albume: grazie ad essa, le emulsioni risultano infatti molto più stabili. I cocktail realizzati con l’aiuto della molla risultano più cremosi e spumosi.

 

ICEBALL MAKER
Il secondo è l’iceball maker, un oggetto cilindrico davvero sorprendente. Serve a ottenere sfere di ghiaccio perfette dal diametro di 5,5 cm. Il peso specifico della parte superiore dell’attrezzo, realizzato totalmente in alluminio, unito a un particolare processo di conduttività termica, permette che la magia avvenga senza l’uso dell’elettricità. Basta porre un semplice blocco di ghiaccio irregolare fra le due metà e lasciar scivolare quella superiore verso il basso per ottenere una sfera perfetta da inserire nel bicchiere dei drink o dei distillati. La scelta del ghiaccio al bar è un particolare fondamentale. Il blocco di ghiaccio intero usato in particolare in Giappone è il massimo della trasparenza e della limpidezza, per questo l’intaglio da questo stesso blocco o la sua scultura producono i pezzi di ghiaccio migliori da utilizzare nei drink: si sciolgono più lentamente e annacquano meno il cocktail.

MAGIC DROP
Infine vogliamo parlarvi del Magic Drop. Si tratta di un prodotto liquido contenente nanoparticelle che creano un film sottile su qualsiasi materiale ceramico non poroso e su vetro, come piatti e vassoi in ceramica. Le nanoparticelle aderiscono saldamente al supporto, provocando un effetto ninfea: la superficie diventa ultra-repellente e le gocce di salsa o liquido, una volta disegnate durante l’impiattamento, risaltano sulla superficie come gocce di mercurio. Il contatto del liquido appoggiato dove è stato steso il Magic Drop permette di formare sfere regolari con un effetto trompe l’oeil che richiama l’aspetto delle sferificazioni. Salse, coulis, glaces e oli aromatizzati sono così più stabili e definiti. Non solo, è possibile impiattare anche salse a base di acqua, olio e alcol ottenendo lo stesso effetto ottico. La superficie trattata è comunque idonea al contatto alimentare ma il prodotto non è commestibile da solo.

Questo articolo è a cura di RG commerciale:
Info e contatti: www.rgmania.com / info@rgmania.com