Gli italiani a Natale: panettone forever e tutti al ristorante

Il pranzo di Natale a base di carne con la famiglia ma al ristorante, senza spendere troppo. E panettone piuttosto che pandoro. Questo è quanto emerge da un’indagine lanciata da SnapFood, che ha voluto scoprire cosa faranno gli italiani per il pranzo di Natale.

SnapFood, la nuova app che mette al centro la qualità del cibo, racconta come passeranno gli italiani le Feste di Natale. I risultati del sondaggio sottolineano l’importanza del pranzo di Natale rispetto alla cena della Vigilia e fanno vedere un trend verso la cucina di carne, come da tradizione per il pranzo di Natale.

In particolare raccontano che: il 74,9 % degli italiani dà più importanza al pranzo di Natale rispetto alla cena della Vigilia e ben il 59,1 % indica che preferisce mangiare al ristorante, cercando però di risparmiare (60%). Gli intervistati amano di più una festa con pochi intimi (64,7%) e il menù dovrebbe essere preferibilmente a base di carne (58,6%). La competizione tra panettone e pandoro è serrata: il 59,1% preferisce il dolce tipico lombardo, mentre il 40,9 % mangia più volentieri quello veneto.

Commenta Alessio Ripanti, CEO di SnapFood: “Natale è una festa molto tradizionale, e i risultati della nostra indagine dimostrano che ancora oggi in Italia conta di più il pranzo che la Vigilia. Interessanti i dati che rivelano come la maggior parte preferisca mangiare al ristorante invece che a casa. La nostra guida gastronomica online aiuta a trovare anche durante le feste il piatto preferito. La qualità del piatto è garantita anche dal fatto che SnapFood non contiene recensioni anonime, ma sono tutti utenti verificati.”

La ricerca è stata condotta dal 11.12.17 al 15.12.17 tramite un questionario online sulla piattaforma di raccolta dati Googleform. Il questionario è stato sponsorizzato su Facebook a un target di uomini e donne italiani, tra i 24-45 anni e ha ottenuto circa 215 risposte.