Gatorade, arriva la bottiglia in plastica riciclata al 100%

Gatorade lancia la nuova bottiglia da 500 ml realizzata in plastica riciclata al 100%. Gatorade fa quindi un passo avanti sulla circolarità degli imballaggi, riducendo progressivamente la plastica vergine utilizzata nel packaging di PepsiCo Italia.

Il passaggio del marchio ad una bottiglia da 500ml 100% R-PET, fa parte della più ampia strategia di trasformazione aziendale, “PepsiCo Positive (pep+)”, attraverso cui PepsiCo pone la sostenibilità al centro di tutte le sue attività per cercare di avere un impatto positivo sul pianeta e sulle persone che lo abitano.

La nuova bottiglia – commercializzata per la prima volta in Italia e successivamente in tutta Europa – si pone l’ambizioso obiettivo di ridurre l’emissione di CO2eq di oltre 1.000 tonnellate nel 2022 e di oltre 4.000 tonnellate entro il 2025. La migrazione del packaging della bottiglia da 500ml di Gatorade in 100% R-PET, porta con sé un’ulteriore importante novità: l’eliminazione del colorante dalle bottiglie, che garantisce al pack una migliore possibilità di riciclo.

“Siamo molto orgogliosi di poter comunicare questa importante novità. Utilizzare plastica riciclata al 100% per tutta la linea da 500ml di Gatorade è, senza dubbio, il primo passo verso un più ambizioso obiettivo di sostenibilità aziendale. Questo è infatti il giusto punto di partenza per porci obiettivi sempre più sfidanti e ambiziosi, in linea con gli obiettivi della nostra strategia globale PepsiCo Positive” – afferma Marcello Pincelli, Amministratore Delegato di PepsiCo Italia.

Grazie al passaggio alla plastica riciclata al 100% nella sua bottiglia da 500ml, Gatorade diventa una bevanda migliore per le persone e il pianeta.