Gatorade all’NBA Crossover di Milano

Al via NBA Crossover, la mostra culturale dedicata alla “contaminazione” dell’NBA nei diversi ambiti della cultura popolare. L’evento si svolgerà come di consueto a Milano dal 31 maggio al 2 giugno. L’NBA Crossover avrà delle aree specifiche concentrate su come la musica, la moda, l’arte e l’intrattenimento abbiano influenzato la pallacanestro, dimostrando come l’NBA sia diventata sinonimo di cultura popolare. I fan avranno dunque l’opportunità unica di entrare in contatto con la lega più famosa al mondo, attraverso attivazioni, esperienze di realtà virtuale, esposizione di cimeli, foto ricordo con il Larry O’Brien Trophy e stimolanti speaking panel con relatori locali.

Gatorade scenderà in campo al fianco dei numerosi partecipanti dando loro la possibilità di mettersi alla prova in un’entusiasmante sfida. Quattro i livelli di difficoltà previsti presso il corner dedicato, in cui verrà ricreato un originale campo da basket: un piccolo bicchiere, un cestino, il canestro ed infine l’iconico gallon cooler Gatorade. I fan vincitori riceveranno entusiasmanti gadget per affrontare i propri allenamenti con lo sport drink numero 1 al mondo.

A rendere ancora più leggendario l’evento, la straordinaria partecipazione dell’ex stella dell’Università dell’Oklahoma e guardia dei Sacramento Kings, Buddy Hield, che sarà presente partecipando a diverse attività e competizioni, firmando autografi ed interagendo con i fan. Gatorade regala anche l’esclusiva possibilità di incontrare la celebrità dell’NBA durante un Meet & Greet.

“Sono contento di visitare una delle capitali mondiali della moda per l’NBA Crossover di Milano” ha dichiarato la star della pallacanestro Buddy Hield. “È sempre interessante vedere come i fan abbraccino l’NBA in tutto il mondo e come tutte quelle attività fuori dal campo siano collegate profondamente alla nostra cultura, come la musica e la moda.”