Gambero Rosso, ecco i premiati della Guida Foodies 2016

    Artigiani del gusto, pizzaioli attenti alla materia prima, ristoranti etnici di qualità, caffè e cocktail bar, nuovi format metropolitani che offrono delizie fast food di ispirazione nostrana o estera, rifugi alpini, agriturismi, grandi chef nei loro ristoranti gourmet o in nuovi format più accessibili per il portafoglio, mercati aperti dal mattino fino a notte fonda, botteghe che sono anche trattorie, chioschi e food truck che celebrano o reinventano il cibo di strada della tradizione o fanno cucina gourmet: sono questi e molti altri – informa il sito di Gambero Rosso – i protagonisti della sesta edizione della Guida Foodies. Una guida che offre spunti e non punteggi, per una pausa a qualsiasi ora del giorno: pranzo, cena, ma anche merenda o spuntino veloce. Il volume raccoglie oltre 600 gli indirizzi e segnala 28 stelle tra le quali una giuria di giornalisti ha poi selezionato 12 chicche a cui va il premio Foodies 2016, contraddistinte da una stellina rossa.

    In dettaglio, i locali che per la categoria “Mangiare” hanno riscosso le maggiori preferenze da parte della giuria, composta quest’anno da: Gioacchino Bonsignore (TG5), Eleonora Cozzella (Espresso Food&Wine), Luigi Cremona (Touring Club), Giacomo A. Dente (Il Messaggero), Bruno Gambacorta (TG2-Eat Parade), Licia Granello (La Repubblica), Cristina Latessa (ANSA), Antonio Paolini (giornalista e critico enogastronomico) Anna Scafuri (TG1), sono:

    • El Molin – Cavalese (TN) – Trentino Alto Adige
    • Osteria Ophis – Offida (AP) – Marche
    • Banco – Roma – Lazio
    • La Galleria – Gragnano (NA) – Campania
    • Pescheria 2 Mari – Fasano (BR) – Puglia
    • Lucitta – Tortolì (OG) – Sardegna

    Le Stelle Foodies 2016 sempre per la categoria “Mangiare” sono invece andate a:

    • Cioccolocanda – Vicoforte (CN) – Piemonte
    • Venissa – Venezia -Veneto
    • Gelindo dei Magredi – Vivaro (PN) – Friuli Venezia Giulia
    • La Sangiovesa – Santarcangelo di Romagna (RN) – Emilia Romagna
    • Bar Silvana – Firenze – Toscana
    • Alla Lanterna – Fano (PU) – Marche
    • Osteria Rosso di Sera – Magione (PG) – Umbria
    • Mr Doyle – Roma – Lazio
    • Drogheria Buonconsiglio – Vasto (CH) – Abruzzo
    • Bilabi – Bari – Puglia
    • Giardini 36 – Cisternino (BR) – Puglia
    • ‘U Locale – Buccheri (SR) – Sicilia
    • Il Bianconiglio – San Vito Lo Capo (TP) – Sicilia
    • Perciasacchi – Palermo – Sicilia

    La guida Foodies 2015 è realizzata in collaborazione con Acqua Panna-S.Pellegrino che firma con Gambero Rosso la selezione di 20 giovani chef (uno per regione) e con il Pastificio dei Campi, con il quale è stato realizzato un mini ricettario ad apertura di guida con tre proposte di pasta a misura di foodies. Foodies 2016 del Gambero Rosso è disponibile in edicola e libreria oppure online al prezzo di 14,90 euro.