Frutta esotica nei cocktail: le ricette con foto

La frutta esotica nei cocktail è sempre più diffusa. E con crescente cognizione di causa. Effetto della globalizzazione, del revival della moda dei Tiki Cocktail e della ricerca dei nostri bartender, ormai consapevoli che per conquistare i clienti occorre differenziarsi ed emozionare. Ne parliamo nell’inchiesta cover del numero di ottobre di Mixer.

Volete imparare qualche ricetta di successo? Ecco qualche idea di Filippo Sisti (barmanager del Carlo e Camilla in Segheria di Milano), Luis Hidalgo (barmanager della Terrazza Triennale Osteria con vista di Milano), Adriana Bosco (barlady responsabile dell’Ithay restaurant cocktail bar di Cava de’ Tirreni -Salerno-) e Alejandro Giacalone (bar manager del Baretto Cocktail Bar di Santa Teresa di Gallura, un locale con una media di 500 drink a sera per lo più a base di frutta fresca).

Sfoglia la gallery!

Thai breeze di Filippo Sisti

Immagine 1 di 4

Tecnica: shakerato e versato in un cocco svuotato
Ingredienti:
30 ml palmito
40 ml Burro di cocco e ananas
15 ml ackee fruit
1 bsp di chatney di lulo
20 ml albicocche alkekengi
50 ml rum

.