Forte dei Marmi: dopo Peck, arriva anche Prada con il brand Marchesi

Forte dei Marmi

Cambio della guardia nel panorama dei pubblici esercizi al Forte dei Marmi. Se, prima dell’estate, in piazza Guglielmo Marconi ha aperto la sua “filiale” il tempio della gastronomia milanese Peck, adesso è il turno della storica pasticceria Marchesi, nata nel 1824, di proprietà di Prada.

Un simbolo di Milano che presto subentrerà nella location del centralissimo bar Principe di piazza del Fortino, locale altrettanto simbolico del milanesissimo Marchesi. Un brand, quest’ultimo, di cui Prada ha a Milano due sedi, una in via Montenapoleone e l’altra in Galleria.

Il tutto davanti all’altra novità del settore luxury che riguarda sempre Forte dei Marmi. Ovvero il passaggio a Cucinelli del negozio di Principe (l’omonimia con il bar è SOLO casuale), proprio di fronte al “futuro” bar targato Marchesi. 

L’unico problema sarebbe solo se lo storico bar Principe diventasse un negozio d’abbigliamento. “Ma questo è escluso – ha detto all’edizione fiorentina di Repubblica Daniela Broch, ex presidente e ora membro attivo del Centro commerciale naturale del Forte – Perché il bar è vincolato. In un paese il bar è il luogo degli incontri e il Principe lo è per noi da anni. Tutte le mattine noi commercianti ci incontriamo lì e fanno piacere l’aria di famiglia e le solite facce dietro al bancone. Auspico, per loro e per noi, che il personale venga tutto mantenuto”