Fonte Margherita, nuovi formati in vetro per il canale horeca

fonte margherita

Fonte Margherita prosegue il suo sviluppo stanziando un investimento di 1 milione di euro nel biennio 21-22 ed entro fine anno mira a raggiungere 1 milione di bottiglie di vetro sul canale horeca.

Fonte Margherita continua a crescere nel canale horeca con i nuovi formati di Fonte Regina Staro da 46cl e di Sorgente Alba da 50cl e da 75cl: nuove bottiglie riservate a bar, ristoranti e strutture alberghiere. Grazie a queste novità di prodotto e ad altre che si aggiungeranno nei prossimi mesi è sempre più vicino l’obiettivo di 30 milioni di bottiglie in vetro entro fine anno. 

Sul piano produttivo nel biennio 2021-2022 Fonte Margherita ha previsto un nuovo investimento per un milione di euro per accrescere l’automazione industriale e ampliare il parco bottiglie in vetro per i suoi vari canali distributivi, dalla grande distribuzione organizzata all’horeca, dal vending al porta a porta.

Innovazione sugli impianti

Nei suoi tre stabilimenti Fonte Margherita annovera cinque moderne linee di produzione, tre linee riservate all’imbottigliamento in vetro dell’acqua minerale, una per l’acqua imbottigliata nel cartone riciclabile e una linea dedicata alle bibite analcoliche. L’acqua è sempre quella pura ed incontaminata delle Piccole Dolomiti. I costanti investimenti consentono di rinnovare gli impianti e il parco bottiglie in vetro adattandoli alle mutevoli esigenze dei mercati, italiani ed internazionali, in cui l’impresa veneta è distribuita.

Per il 2021 Fonte Margherita punta ad una ulteriore crescita economica, almeno il 25% sull’anno precedente, in modo da raggiungere i 3,5 milioni di fatturato.