Firenze, al Mercato Centrale i saldi dell’alimentare

Per reagire alle chiusure forzate del settore Horeca, al generale calo dei consumi e al crollo delle presenze turistiche, il piano terra del Mercato Centrale, a Firenze, lancia i saldi dell’alimentare: gli sconti possono arrivare fino al 30% su prodotti che vanno dalla carne al pesce fino a pane, pizza, dolci, specialità toscane e piatti della tradizione.

Un’occasione per portare a casa una spesa a km 0; inoltre ogni settimana saranno scelti cinque prodotti che saranno venduti in modalità sottocosto. In generale, poi, il Mercato ha deciso di bloccare i prezzi per tutto l’anno.

Il volantino delle offerte sarà pubblicato ogni sabato, dal 30 gennaio, sulla pagina Facebook Storico Mercato Centrale Firenze e gli articoli sottocosto saranno identificati con l’etichetta “sconto social”.

“I produttori sono in difficoltà, i ristoranti hanno chiuso e le nostre botteghe, che si riforniscono da fattorie, campagne e allevamenti del territorio, per via delle limitazioni che riguardano la mobilità, vendono meno”, spiega Massimo Manetti, presidente del Consorzio dello storico Mercato Centrale. “Ci auguriamo, con questo mese di sconti, di sensibilizzare i fiorentini e di riportarli a fare la spesa in centro, a vivere i piccoli negozi e le botteghe”.