Fipe sostiene il bando Inail “Rinnova la tua impresa, investi in sicurezza”

Un locale tutto nuovo per un servizio più efficiente e sicuro. Il sogno di molti imprenditori della ristorazione che ora finalmente, grazie ad un apposito bando pubblicato da Inail, potranno disporre dei fondi necessari a rinnovare, parzialmente o in toto, il proprio bar o ristorante. Un importante incentivo in linea con l’impegno della FIPE nel promuovere i valori della sicurezza e della qualità in un settore di primo piano per l’economia italiana. Per supportare al meglio questa iniziativa e metterne a conoscenza il maggior numero di imprenditori interessati, la Federazione Italiana Pubblici Esercizi ha studiato una comunicazione ad hoc, in sinergia con le diverse associazioni territoriali. Il Bando Inail rende disponibili complessivamente alle micro e piccole imprese del terziario 20.000.000 euro a fondo perduto e assegnati fino ad esaurimento, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande. Il contributo massimo erogabile, pari al 65% dell’investimento, sarà di 50.000 euro. Il progetto avviato da Inail mette a disposizione importanti vantaggi economici e FIPE è al fianco di tutti quegli imprenditori che vogliano rinnovare locali e attrezzature per offrire un servizio sempre migliore ai propri clienti, con un occhio di riguardo anche alla sicurezza e alla sostenibilità. Secondo una ricerca condotta dall’Ufficio Studi della FIPE ad esempio circa otto esercenti su dieci non rinnovano il bancone del bar da dieci anni. Arredi, attrezzature e impianti nuovi contribuiscono a garantire un servizio di qualità per il cliente, senza dimenticare l’attenzione all’aspetto della sicurezza e, non da ultimi, il riguardo nei confronti dell’ambiente e il risparmio economico. Il bando Inail si rivolge in particolare alle seguenti categorie:

  • Ristoranti e attività di ristorazione mobile, fornitura di pasti preparati (catering ed altri servizi di ristorazione);
  • Bar ed altri servizi;
  • Minimercati ed altri esercizi non specializzati di alimentari vari;
  • Commercio al dettaglio di altri prodotti alimentari in esercizi specializzati.

Queste invece le tipologie di progetto finanziabili:

  • Progetti di investimento;
  • Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;
  • Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto;
  • Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività.

Per aderire al bando servono tre semplici passi:

  • compilare la domanda on-line sul sito Inail ed effettuare il download del codice identificativo;
  • inviare il codice identificativo attraverso lo sportello informatico;
  • inviare la documentazione a completamento della domanda.

Per accedere alla procedura il titolare deve essere in possesso delle credenziali di accesso ai servizi online (Nome Utente e Password). Per ottenerle basta effettuare la registrazione sul portale Inail, nella sezione “Accedi ai servizi online”, entro e non oltre le ore 18.00 del 3 giugno 2017. Per ulteriori informazioni è invece possibile contattare gli Uffici della FIPE sul territorio.