Da Cesarini Sforza le bollicine per brindare en rose

In occasione della Festa della mamma, Cesarini Sforza consiglia un vino perfetto per brindare al meglio. Naturalmente, en rose.

Le Premier Brut Rosé Trentodoc nasce da uve Chardonnay e Pinot nero coltivate negli appezzamenti trentini più vocati esposti a Sud-Sud Est, ad un’altitudine compresa tra i 450 e i 700 m slm. Questo Rosé viene lasciato maturare per almeno 24 mesi nel buio e nel silenzio della cantina, dove assume profumi e sentori delineati che lo contraddistinguono in finezza ed eleganza.

Nel calice si presenta con un colore rosato che ricorda la rosa appena sbocciata e ammalia con profumi di frutti rossi e accenni di spezie. Setoso ed elegante, con un perlage fine e consistente, Le Premier Brut Rosé di Cesarini Sforza racchiude il clima, le altitudini e l’essenza del suo territorio d’origine.

E’ disponibile a 11,90 euro, nelle più importanti insegne gdo.