Ferrari Giovanni ancora partner di Platea | Palazzo Galeano

Anche nel 2022 Ferrari Giovanni Industria Casearia Spa è main partner di Platea | Palazzo Galeano, associazione per l’arte e la cultura contemporanea di Lodi che si rivolge al pubblico e ai passanti tramite una vetrina display sempre disponibile alla visione gratuitamente.

Il rinnovo della collaborazione si inserisce nel progetto delle attività di responsabilità sociale con particolare attenzione al territorio. Ferrari conferma il proprio impegno e concreto contributo alle iniziative del territorio sia in ambito culturale che di solidarietà e lotta allo spreco alimentare.

“Con il sostegno al progetto Platea, Ferrari ha iniziato un percorso per innovare il rapporto con il territorio dove, quasi due secoli fa, è iniziata la sua storia. La mostra di Alberonero, in esposizione dal 16 gennaio, accende una luce invernale, che attrae, scalda e consola questo tempo difficile: ‘La nebbia è la mia coperta quando in piedi guardo la pianura’. Nella sua opera troviamo il segno del nostro paesaggio quotidiano e lo riscopriamo intimamente con un’emozione diretta, rendendo superflua qualsiasi didascalia. ‘La mia terra è pianura’, la terra delle nostre radici. Radici che ci nutrono e ci fanno crescere. Le radici della nostra storia, del valore del nostro fare e produrre” – afferma Laura Ferrari, Presidente di Ferrari Giovanni Industria Casearia Spa.

La programmazione espositiva
La nuova ricca e ambiziosa programmazione espositiva di Platea | Palazzo Galeano, nel 2022 è iniziata con “Penso Pianura”, opera dell’artista lodigiano Alberonero, che si concluderà il 26 marzo. Nel corso dell’anno, seguiranno, in successione, l’esposizione di un’opera di Luca Trevisani, delle opere di Maria Vittoria Cavazzana, Alessandro Manfrin, Deborah Martino, Marco Sgarbossa, ovvero quattro artisti emergenti selezionati dallo stesso Trevisani, e infine l’esposizione di un’opera di Fabio Roncato.