Fabio Dotti vince Espresso Italiano Champion 2017

Dopo 10 mesi di selezioni in 5 continenti per un coinvolgimento di 442 baristi professionisti, la quarta edizione dell’Espresso Italiano Championship ha eletto il suo campione. È il ventunenne barman Fabio Dotti di Brescia, città in cui lavora presso la Torrefazione Artigianale Agust dove si occupa della formazione aziendale dei barman.

“Sapevo di aver fatto bene –ha detto Dotti a caldo subito dopo la premiazione-. Era un mese che mi allenavo su questa gara per mantenere alto il mio livello di autocontrollo e la precisione nella regolazione delle macine, della temperatura del latte dell’estrazione degli espressi per produrre cappuccini equilibrati ”

Durante quest’ultima tappa della competizione organizzata dall’Istituto Nazionanale Espresso italiano (INEI) e svoltasi nello stand di Host di Wega, Dotti ha sbaragliato la concorrenza di altri tre baristi professionisti selezionati per questa finale: il Cinese di Pechino Sun Lei, il taiwanese Ruffy Chan e il tailandese Piyaphong Sihainong. Tutti e quattro i finalisti sono reduci dalla semifinale che si è svolta ieri tra 15 concorrenti sempre a Host, negli stand di La Genovese, Caffè Dersut, Essse Caffè e Mokador.

Fabio Dotti con Luigi Odello

A valutare le prestazioni dei concorrenti che da regolamento hanno avuto 11 minuti a testa per esibirsi nella loro performance, una giuria tecnica supportata da una commissione sensoriale. La prima composta da professionisti come Alberto Franchi di torrefazione La Genovese e del coreano Park Dae Hoon vincitore assoluto della scorsa edizione. La seconda formata da quattro membri esperti di assaggio sensoriale quali sono Angelo Greggio, Matteo Colombo, Hu Jae e Alessandro Biscaglia.

“Il concetto è che il campione è uno solo –ha commentato Luigi Odello, Presidente dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè IIAC- tuttavia dopo una selezione partita da oltre 400 professionisti consideriamo anche gli altri tre allo stesso livello”. Questa è la ragione per cui non sono state stilate altre differenziazioni di classifica. Si rammenta che la gara odierna è l’epilogo di una selezione che ha attraversato 39 tappe ufficiali in 8 Paesi (Bulgaria, Cina, Corea, Germania Giappone, Italia, Taiwan e Tailandia), dopo numerose preselezioni su base locale, a cui si sono presentati migliaia di interessati.

L’Espresso Italiano Champion è infatti è promosso nei Paesi aderenti al circuito dell’Istituto Internazionale di Assaggiatori di Caffè.

PIYAPHONG SIHAWONG
Ruffy Chan
Sun Lei