Fabiana Scarica è Miss Chef Italia 2015

Fabiana Scarica, 27 anni, di Castellamare di Stabia (Na) ha vinto il titolo di Miss Chef Italia dopo aver già conquistato, l’anno scorso, il titolo di Miss Chef Campania. La super finale per eleggere la vincitrice si è svolta lo scorso 30 settembre con un evento enogastronomico in show-cooking di rilievo nazionale nella splendida location del Grand Hotel Capodimonte di Napoli. La tappa evento è stata fortemente voluta dalla lungimirante famiglia Loparco che gestisce da pochi mesi il Grand Hotel ed in particolare da Anna ed Ugo Loparco, padre e figlia, intraprendenti imprenditori.

Questa è la prima competizione tra alcune delle migliori Chef Donne italiane con la proposizione, tutta in rosa, dei più rinomati menù della tradizione culinaria nostrana, tra ieri ed oggi, valorizzando il “Made in Italy” delle eccellenze enogastronomiche, note ed apprezzate in tutto il mondo. Il Premio è stato ideato da Mariangela Petruzzelli, giornalista e autrice tv anche per la Rai, presidente e direttrice artistica del format. La prima edizione e la seconda edizione del Premio si sono svolte ad Ischia nel 2012 e nel 2013.

Nel 2014 l’evento è cresciuto per diventare un format itinerante in giro nella nostra bell’Italia giungendo fino a New York con l’inaugurazione della sua prima edizione internazionale. La quarta edizione 2015 del premio è partita proprio dalla città di Napoli con la sua formula innovativa e dinamica, per ricominciare un altro tour, volendo contribuire ancor più a sottolineare il valore socio-culturale dell’italianità, raccontando, con efficacia ed estro, i territori con tutte le proprie eccellenze enogastronomiche, tradizioni e tipicità, partendo dalla bravura e dall’intraprendenza delle donne chef italiane, sempre prime donne anche oltre la Cucina ed ancora poco conosciute al grande pubblico.

La ricetta vincitrice di Fabiana Scarica si intitola “Polipo alla Luciana 2.0”: polipetti ripieni di crema di aglio e peperoncino, insaporiti con mandorle e salsa di pomodoro, su letto di scarola cruda e tocco di alga fritta. Le altre colleghe in gara hanno proposto piatti ricercati e saporiti: Miss Chef Lazio 2014, Carla Di Michele, ha realizzato un antipasto consistente in un fagottino croccante di baccalà con cuore di bufala campana e pecorino romano su crema di cece nero cerqueto con gocce di besciamella di bufala campana, pesto freddo di pomodori secchi e pesto leggero di basilico e rucola. Ottime anche le realizzazioni di Stefania Erroi, Eleonora Lonigro, e Daniela Moscarelli.