Expo, Notte Bianca del Cinema, la Regione Lazio con il Cinericettario

In concomitanza con la giornata conclusiva della 72esima edizione del Festival di Venezia, al Padiglione Italia a Expo viene presentato, alla presenza di Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, Gian Marco Tognazzi, romano e testimonial del cinema e della tv, Luciano Sovena, presidente della Roma e Lazio Film Commission e Fabio Turchetti, giornalista de Il Messaggero, il “Cinericettario – Quando il Lazio mangiava in bianco e nero”: dieci piatti della tradizione del Lazio raccontati con i filmati dell’archivio storico dell’Istituto Luce – Cinecittà di Andrea Gropplero di Troppenburg, con i volti di alcuni dei più grandi personaggi italiani del cinema e dello spettacolo.

Anna Magnani, Aldo Fabrizi, Domenico Modugno e Ugo Tognazzi sono tra i protagonisti della raccolta in DVD, interamente realizzata con filmati d’archivio, che unisce la scoperta di antiche ricette di tradizione regionale alle immagini ricche di memoria ed evocative del connubio cibo e cinema nel Belpaese. Il Cinecittario nella versione di cortometraggio con la proposta di piatti tipici di ogni regioni italiana è stato presentato al Festival di Berlino nella sezione Culinary Cinema, e rilanciato al Salone del Libro di Torino, mentre la versione in video clip sarà proiettata per la prima volta a Expo Milano.

Immagine“La notte bianca del cinema a Expo – commenta Nicola Zingaretti presidente della Regione Lazio – è l’occasione migliore per raccontare il nostro impegno nella promozione del cinema e più in generale dell’Audiovisivo della Regione Lazio. Il Cinericettario, infatti, è un’opera che crea un connubio tra Cinema e Alimentazione, testimoniando la ricchezza e le profonde radici della tradizione culinaria laziale, raccontate attraverso quello straordinario mezzo che è il cinema, la cui valorizzazione è al centro delle politiche della mia Giunta. Per sostenere il futuro del nostro cinema, del resto, stiamo offrendo tutto l’impegno possibile per sostenere il lavoro artistico e tecnico del settore a partire dall’insegnamento del linguaggio cinematografico in tutti gli ordini di scuola, per formare un pubblico più consapevole per apprezzare l’audiovisivo, sia al cinema che alla tv”.

Al termine della presentazione, il presidente Zingaretti ha premiato i migliori cortometraggi realizzati dagli studenti che hanno partecipato alle “Olimpiadi della Cultura e del Talento” edizione 2014-2015, concorso culturale nazionale rivolto alle scuole secondarie di secondo grado di tutto il territorio italiano, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, della Commissione Europea – Rappresentanza in Italia, della Regione Lazio, del Comune di Civitavecchia e del Comune di Tolfa. I filmati del “Cinericettario – Quando il Lazio mangiava in bianco e nero” saranno caricati sul canale Visit Lazio di TouTube: www.youtube.com/visitlazio.