Expo, la Principessa di Thailandia e le tagliatelle emiliane

    Un’altra presenza “reale” impreziosisce Expo Milano 2015. Ha visitato il sito espositivo la Principessa di Thailandia, Maha Chakri Sirindhorn (nelle foto di Daniele Mascolo), terza figlia del Re Bhumibol Adulyadej (Rama IX) e della Regina thailandese Sirikit. Accolta dal Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015, Giuseppe Sala, la Principessa ha visitato Padiglione Zero; successivamente ecco le tappe in Isarele, Francia, Germania, Stati Uniti, Giappone, Russia e – naturalmente – Thailandia.

    Nel pomeriggio, Sua Altezza ha visitato il Parco della Biodiversità e in particolare il Padiglione del Biologico, dove è stata la grande protagonista del laboratorio teatralizzato “Con le Mani in Pasta”, durante il quale, in compagnia di gran parte della delegazione asiatica, si è cimentata con successo nella preparazione a mano delle classiche tagliatelle emiliane con ingredienti esclusivamente bio.

    Maha Chakri Sirindhorn (in lingua thai: มหาจักรีสิรินธร, trascrizione IPA: maˈhaː ʨakˈkriː.sirinˈtʰɔːn; per esteso: Somdet Phra Theppharatratsuda Chao Fa Maha Chakri Sirindhorn Ratthasimakhunakonpiyachat Sayamborommaratchakumari) (Bangkok, 2 aprile 1955) è una principessa thailandese. È la seconda figlia del re Bhumibol Adulyadej e della regina consorte Sirikit. Il suo nome cerimoniale esteso è Somdet Phra Theppharatratsuda Chao Fa Maha Chakri Sirindhorn Ratthasimakhunakonpiyachat Sayamborommaratchakumari” (สมเด็จพระเทพรัตนราชสุดา เจ้าฟ้ามหาจักรีสิรินธร รัฐสีมาคุณากรปิยชาติ สยามบรมราชกุมารี), che le è stato conferito il 5 dicembre 1977. I thailandesi la chiamano anche con l’appellativo Phra Thep (principessa angelo), abbreviazione del nome cerimoniale. La Costituzione nazionale fu modificata nel 1974 per permettere anche alle donne la successione al trono, e la principessa Sirinhorn è quindi diventata una potenziale sovrana. Dopo che la sorella maggiore Ubol Ratana ha sposato un comune cittadino straniero, perdendo molte delle prerogative reali, Sirindhorn è diventata la figlia maggiore tra quelle ad aver mantenuto tali prerogative ed il suo rango è quello di principessa reale, equivalente a quello del fratello minore Maha Vajiralongkorn, l’erede al trono di Thailandia.