Domino’s Pizza: dopo la Nuova Zelanda, anche in Europa le consegne via drone

Dopo le prime prove effettuate in Nuova Zelanda, ora tocca all’Europa e più precisamente alla Germania. Domino’s Pizza attiverà entro due mesi ad Amburgo il servizio di consegna via drone grazie alla collaborazione con Starship Technologies, un’azienda di robotica dell’Estonia, che ha annunciato l’accordo attraverso il suo profilo Instagram.

Il servizio – riporta il sito popai.it riferendosi a sua volta a qualto pubblicato dal Daily Mail – partirà con sei robot, che si muoveranno alla stessa velocità dei pedoni e saranno in grado di portare otto pizze alla volta. I clienti useranno un codice inviato direttamente sui loro cellulari per aprire il robot e prendere le loro pizze. Inizialmente, il drone sarà accompagnato da un umano, per controllare che effettui la consegna regolarmente.

Don Meij, Chief Executive per Domino’s , ha specificato che i robot offriranno un servizio di consegna complementare a quelli già esistenti, effettuati con macchine, scooter e biciclette.