Deliveroo, l’anno del gelato a domicilio: ordini a +113%

L’anno del gelato a domicilio. Da coccola per il palato, il gelato artigianale è stato, quest’anno, la rivelazione del food delivery. A confermarlo sono i dati dell’ultimo report dell’Osservatorio “Gelato-Delivery” nato dalla collaborazione tra Deliveroo, la piattaforma leader dell’online food delivery, e Sistema Galato, leader nella consulenza strategica alla filiera del gelato.

Il 2020 ha già fatto registrare, infatti, un aumento del 113% degli ordini rispetto all’anno precedente. Una crescita a cui, a sorpresa, ha contribuito in modo consistente anche la stagione autunnale: tra settembre e novembre di quest’anno gli ordini di gelato su Deliveroo sono aumentati del 312% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. A dimostrazione che il servizio di Deliveroo aiuta e sostiene il settore della gelateria, anche sotto il profilo della destagionalizzazione.

“Il food delivery ha aiutato il mondo della ristorazione e il gelato ha contribuito a rendere più dolce le giornata passate in casa durante il lockdown. Siamo felici di aver sostenuto le gelateria indipendenti che grazie al delivery hanno avuto la possibilità di continuare la loro attività e conquistare nuove fette di mercato. Il successo del gelato è dimostrato non solo dall’aumento degli ordini, ma anche dell’aumento del numero delle gelaterie: nel 2020 il 60% rispetto al 2019”, ha detto Matteo Sarzana, General Manager Deliveroo Italia.

“In questa stagione, piattaforme come Deliveroo hanno rappresentato il principale supporto al fatturato delle gelaterie, sostenendo in maniera determinante i ricavi di molte attività perlopiù localizzate in città di provincia. Il delivery sarà altrettanto importante nei mesi invernali, dove il cliente fatica ad uscire per recarsi personalmente nel punto vendita, consentendo alla gelateria artigianale di mantenere il rapporto con i propri clienti durante tutto l’anno e destagionalizzare le vendite”, ha aggiunto Antonio Verga Falzacappa, founder di Sistema Gelato.

Il trend positivo registrato dal gelato su Deliveroo e il sostegno della piattaforma al settore è confermato dalle stesse gelaterie partner della piattaforma. Tra queste, Oggi – Officina Gelato Gusto Italiano: “Nell’ultimo semestre – dice Stefano Ceni, socio del punto vendita di Milano, in Corso Garibaldi 60 – abbiamo notato un forte incremento di ordini su Deliveroo e un miglioramento stesso della piattaforma a livello gestionale. Nel nostro menù sono presenti anche prodotti caldi, come le crepes, cioccolate calde, brioches e grazie a questa offerta riusciamo ad avere ancora più ordini anche nel periodo autunno-inverno nel quale i clienti non sono soliti uscire. Il servizio di Deliveroo è completo, veloce e attento alla collaborazione con i rider, che rappresentano il legame tra noi e il cliente finale”.

La mappa del “Gelato-Delivery”

Il gelato artigianale su Deliveroo vuol dire anche l’innovazione che sposa la tradizione. Nella classifica dei gusti più ordinati sono i grandi classici a trionfare: pistacchio al primo posto, seguito dalla stracciatella e la nocciola all’ultimo gradino del podio. Seguono al quarto e quinto posto, rispettivamente, cioccolato e yogurt.

E quando si ordina? La domenica sera è il giorno preferito per ordinare gelato su Deliveroo, con gli ordini che si concentrano, in particolare, tra le 20 e le 21. Ma l’aspetto più interessante è la distribuzione geografica degli ordini di gelato: osservando il volume degli ordini di gelato in rapporto al totale, è in provincia che si trovano le località più “gelato lover” d’Italia. Al primo posto c’è Somma Lombardo, seguita da Ferrara e Fabriano. Fuori dalla TOP 10 le città più grandi della Penisola.

La Top 10 completa

  1. Somma Lombardo
  2. Ferrara
  3. Abbiategrasso
  4. Fabriano
  5. Piombino
  6. Bracciano
  7. Civitavecchia
  8. Livorno
  9. La Spezia
  10. Agrigento