Crisi Melegatti, riparte la produzione per la campagna di Natale

Svolta nella crisi Melegatti. Il Tribunale di Verona ha dato oggi il via libera alla storica azienda dolciaria per avviare la campagna di Natale. Si tratterà, inevitabilmente, di una produzione ridotta: la previsione è di un milione e 750mila pezzi tra panettoni e pandori da mettere in vendita per le prossime festività natalizie.

Si tratta del primo passo del piano varato da Gianbruno Castelletti in qualità di consulente esterno nominato dal Cda di Melegatti, cui è seguita la nomina dei due commissari decisa dal Tribunale di Verona. La produzione inizierà entro due giorni nello stabilimento centrale di San Giovanni Lupatoto (Verona), dove sono impiegati 70 dipendenti diretti e circa 250 lavoratori stagionali.