Corsi di inglese gratis per supportare i disoccupati della ristorazione

English Corner, scuola specializzata nell’insegnamento della lingua inglese, dona lezioni gratuite per lavoratori del mondo della ristorazione che hanno perduto il lavoro a causa della pandemia. Un’opportunità per trasformare un momento di crisi in occasione per accrescere le proprie competenze professionali Due corsi per due livelli distinti, principiante e avanzato, ciascuno strutturato in 5 incontri di 2 ore, per un totale di 10 ore di aula virtuale.

“English Corner è sensibile alla contemporaneità che si è generata durante questi complessi mesi che stiamo vivendo: crede fortemente che ciascuno potrebbe fare un piccolo pezzetto per aiutare la ripresa e come scuola mette a disposizione per il mondo della ristorazione e del commercio, la propria competenza e il proprio know-how nel mondo dell’insegnamento dell’inglese”, spiega Benedetta Manghi, direttrice della scuola.

I temi trattati dai docenti, tutti diplomati CELTA, andranno dall’accoglienza della clientela, alla descrizione del menu, alla gestione di eventuali problemi di insoddisfazione da parte di un cliente, al dare qualche indicazione turistica della propria città. Come tutti i corsi proposti da English Corner, il metodo punta all’inglese comunicativo, attraverso cui mettere in pratica la propria conoscenza della lingua parlata.

Si parte il prossimo 20 aprile per proseguire sino all’11 maggio – con lezioni il 20, 22 e 27 aprile, 4 e 11 maggio – che saranno ripetute in giugno. Il livello minimo richiesto agli iscritti – che dovranno effettuare un test di verifica iniziale – è A2, mentre il numero massimo di partecipanti previsto è di 80 corsisti.

Gli interessati possono inviare la propria richiesta a englishcorner@englishcorner.eu e visitare il sito www.englishcorner.eu.