Cocktail bar, i bicchieri sono essenziali. Le tendenze in video con RCR

Non bastano, d’accordo. Ma i bicchieri fanno tanto. No, tantissimo

Non c’è dubbio. I bicchieri incidono nella scelta del drink. “Molto spesso i nuovi clienti chiedono il cocktail più scenico che vedono passare in sala”, afferma Luca Martin titolare de Il Salotto Mixology a Zoppola (Pordenone).

Insomma, la vista dà un gusto a quello che beviamo. “Il bicchiere è fondamentale per la buona riuscita estetica di un drink. Lo può esaltare o mortificare. Inoltre, un bel bicchiere migliora l’atmosfera e invoglia le chiacchiere”, aggiunge Luca Manni, barmanager fiorentino appena uscito in libreria con Cocktail Estetica (Il Forchettiere).

Insomma, i bicchieri sono essenziali. E torneremo sul tema. In questo pezzo ci limitiamo a raccontarvi le tendenze con l’amministratore delegato di RCR Cristalleria Italiana, Roberto Pierucci.

bicchieriDa un lato assistiamo a un ritorno al passato e allo stile vintage, dall’altro all’esplorazione di nuovi strumenti e di nuove forme. Dai bicchieri-pipa a quelli a forma di mango, di ananas o di gufo per creazioni esotiche o twist originali, fino alle scatole di latta. Ormai ogni oggetto di uso quotidiano può diventare un contenitore per drink.

NB:
Rcr è un marchio Made in Italy al cento per cento. “Puntiamo su qualità ed eco-sostenibilità”, chiarisce Pierucci. “Tutti i nostri prodotti sono in Luxion, un materiale brevettato ottenuto con un processo produttivo privo di emissione di fumi e di altri agenti inquinanti in atmosfera integralmente riciclabile”, conclude.