Cina: inaugurata una nuova distilleria di whisky nel Sichuan

Nuovo investimento in Cina per Pernod Ricard, la multinazionale francese che ha annunciato l’apertura di una distilleria per la produzione di whisky di malto singolo nella provincia di Sichuan, nel sud-ovest della Cina.

Disposta su un’area di circa 18 ettari, la distilleria Chuan rappresenta il primo impianto di whisky di malto finanziato in Cina da un produttore di liquori e vini leader a livello mondiale. Nel corso dei prossimi 10 anni, il Gruppo transalpino stanzierà circa 1 miliardo di yuan (156 milioni di dollari) per il funzionamento della distilleria, che per la produzione del distillato utilizzerà l’acqua naturale del monte Emei, ricca dei minerali di alta qualità necessari per produrre whisky di alto livello.

L’intero impianto sarà caratterizzato da un approccio eco-friendly. La distilleria si baserà infatti su fonti di energia elettrica rinnovabile e le acque reflue saranno sottoposte a un trattamento adeguato. I sottoprodotti di distillazione saranno infine trasformati in mangime per gli animali.